Il Tirreno

Versilia

Lorenzo Benedetti si conferma il bomber del calcio versiliese

di Massimo Guidi
Lorenzo Benedetti esulta dopo un gol
Lorenzo Benedetti esulta dopo un gol

È l’attaccante più prolifico del 2023 con 21 gol

27 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





VIAREGGIO. Anche per il 2023 Lorenzo Benedetti si conferma l’attaccante di casa nostra più prolifico tra quelli che militano dalla serie D alla Seconda Categoria. Il trentunenne attaccante camaiorese del Seravezza ha infatti messo a segno nell’anno solare che va a declinare 21 reti, nove nel torneo in corso dodici nella seconda parte di quello passato. Aveva iniziato andando in gol l’8 gennaio a Città di Castello, ha chiuso nel turno prenatalizio del 20 dicembre con la rete siglata nel derby con il Real Forte Querceta. Ma il dato che fa più impressione è che Benedetti ha spalmato le sue ventuno reti su diciotto partite, quattordici delle quali hanno portato punti alla formazione versiliese con la quale ha finora realizzato complessivamente 81 reti (tra campionato, coppa e play off) delle 159 realizzate in carriera, 124 delle quali in quella che una volta veniva chiamata la serie A dei dilettanti dove ha vinto per due volte la classifica dei cannonieri: nel 2021 con l’Union Feltre e la passata stagione con il Seravezza. Titolo per il quale lo vedremo sicuramente in corsa anche per questo campionato.

Alle spalle di Benedetti si piazza con 20 segnature all’attivo Gabriele Ceciarini, 31 anni, attaccante di Piano di Mommio in forza al Viareggio con il quale ha messo a referto cinque reti (quattro in campionato più una in coppa) alle quali vanno sommate le 15 realizzate nella prima parte dell’anno in corso con la maglia della Folgor Marlia.

Sul terzo gradino dell’ideale podio il più giovane tra i nostri bucanieri dell’area di rigore, il ventunenne versiliese doc Alessandro Maggi, centravanti del Forte dei Marmi del presidentissimo Emiliano Ulivi, che nel 2023 ha trovato il fondo della rete avversaria 19 volte: 7 in stagione tra campionato e coppa e 12 nella seconda parte del torneo scorso. Un buon bottino per l’attaccante nerazzurro che ha ereditato il vizietto del gol dal cugino Giacomo Tedeschi.

Ai piedi del podio con 16 reti (equamente divise tra Scandicci e Viareggio) si posiziona Cristian Brega, super bomber viareggino che ha toccato 268 segnature in carriera, che ne fanno uno dei cannonieri più prolifici di casa nostra degli ultimi 50 anni con Bonuccelli e Tosi. Quarto posto che divide con Alessandro Remedi, (3 con il Cenaia e 13 con il San Miniato Basso). Ma il finale del 2023 consegna agli archivi anche i nomi di bomber versiliesi che guidano la classifica dei cannonieri del torneo in corso nei rispettivi campionato. Si tratta oltre che del già citato Remedi, capofila tra i bomber del girone B della Promozione, di Giacomo Petracci, leader del girone A della stessa categoria con la maglia della Pontremolese, anche lui con 13 reti, stesso bottino messo a segno da Alessandro Triglia attaccante camaiorese che milita nel Ciliverghe e che guida la classifica dei bomber del girone C dell’Eccellenza lombarda.


 

Primo piano
Dopo il disastro

Crollo all’Esselunga di Firenze, il governo prepara nuove misure. Controlli nei cantieri edili: i dati choc

Le nostre iniziative