Il Tirreno

Versilia

Il lutto

Pietrasanta, muore insegnante di 50 anni. Il marito: «Grande moglie e grande mamma»

di Luca Basile
Pietrasanta, muore insegnante di 50 anni. Il marito: «Grande moglie e grande mamma»

Si è spenta Monica Servi, professoressa di pittura del liceo artistico: tantissimi i ricordi

26 marzo 2024
4 MINUTI DI LETTURA





PIETRASANTA. Era un’artista, Monica Servi, scomparsa due giorni fa all’età di 50 anni. Era un’artista nell’animo e nella sua talentuosa manualità, nell’amare i colori e la natura e nella capacità di insegnare agli studenti del Don Lazzeri Stagi, lei professoressa di pittura al liceo artistico.

Un riferimento per ragazze e ragazzi e non solo in chiave didattica: l’umanità di Monica in ideale simbiosi con una significativa preparazione professionale, erano infatti motivo di stima da parte di tutta la comunità didattica.

«Una persona perbene, sorridente e competente. Aveva la capacità, non da tutti, di entusiasmare i giovani nell’apprendimento. Il vuoto che lascia è enorme» il commento di alcuni colleghi addolorati per una notizia che nel breve volgere di poche ore, attraverso il passaparola e i messaggi social, ha accomunato nella giornata di ieri studenti e insegnanti.

Monica non stava bene da qualche tempo, ma nel limite del possibile ha continuato a portare avanti il suo quotidiano con forza e coraggio, sempre con quel sorriso che nemmeno il male, così aggressivo, è riuscito a cancellare.

«È stata una grande moglie e una grande mamma», le parole del marito, Filippo Guidi, dirigente didattico presso l’Istituto comprensivo statale di Porcari e in passato segretario comunale del Partito Democratico di Viareggio. Che aggiunge.

«Monica amava l’arte. Era veramente un’artista. Soprattutto era estremamente competente nel lavoro e caratterizzava le sue ore di lezione con una grande disponibilità nei confronti di tutti».

Quell’amore per l’arte che la famiglia, il marito Filippo e i figli Sofia e i gemelli Lorenzo e Francesco, e ancora i genitori della professoressa, Grazia e Renato, hanno deciso di portare avanti con un progetto importante.

«A chi ci sta vicino in questo momento, a chi parteciperà ai suoi funerali, chiediamo non fiori, ma donazioni, perché intendiamo, appunto attraverso una raccolta fondi, istituire un premio di pittura, nel nome di Monica, riservato ai ragazzi. Un modo per continuare a ricordarla con qualcosa di concreto, ma soprattutto con un’iniziativa che non solo l’avrebbe fatta felice, ma che al tempo stesso racconti quello che è stata e quello che Monica ha rappresentato per la sua famiglia, per la comunità didattica e per le sue amicizie. ».

In un post con foto su Facebook anche il don Lazzeri Stagi ha voluto dedicare un pensiero a Monica Servi. «È così come ti vogliamo ricordare, con il sorriso, tra i tuoi ragazzi. Gli stessi alunni che ti porteranno sempre nel cuore, grazie alla tua capacità di ascoltarli tra un colpo di acquarello e una pennellata di colore. Ciao Monica».

E i messaggi in scia al post sono la testimonianza della statura, umana e professionale, di Monica.

«Buon viaggio grande donna, professoressa dal grande cuore, grazie di avere passato parte del tuo percorso su questa terra accanto a mia figlia, grazie per averle voluto bene” e ancora , fra i tanti:

«Monica sempre gentile e accogliente. Non ci sono parole». «Ciao amica dipingi l’arcobaleno dei colori più belli». «Sei stata una brava insegnante, amata dai tuoi ragazzi e dai genitori, fai buon viaggio Monica». «Ciao cara professoressa».

Vicina ai familiari anche la segreteria del Pd Versilia che a nome di tutto il partito «esprime il suo più vivo cordoglio per la scomparsa di Monica Servi, amata consorte di Filippo Guidi, già membro del Pd di Viareggio di lunga militanza, che ha ricoperto anche l'incarico di segretario comunale. Una perdita terribile per la famiglia e per la comunità viareggina. Una donna ancora giovane, di grande estro artistico e vivacità. Un abbraccio sincero raggiunga Filippo e i suoi figli Sofia, Francesco e Lorenzo» si legge in una nota a firma del segretario del Partito Democratico Riccardo Brocchini. Parole di cordoglio arrivano anche dal mondo del pallone.

«La società Camaiore Calcio si stringe attorno ai due atleti Lorenzo e Francesco Guidi per la scomparsa prematura della cara mamma Monica. Le più sentite condoglianze».

I funerali di Monica Servi sono fissati per questo pomeriggio (martedì 26), alle ore 14.30, nella chiesa di San Paolino, a Viareggio e saranno celebrati da don Luigi Angelini.

Saranno in tanti, sempre questo pomeriggio a partecipare e a dare l’ultimo abbraccio a Monica che con la professionalità e con il sorriso è riuscita a trasmettere, a generazioni di studenti, l’entusiasmo e l’amore sconfinato per l’arte in ogni sua forma,


 

Primo piano
Il commento audio

Morte di Mattia Giani, il direttore del Tirreno alla partita della vergogna: «Una crudele idiozia»

Lo studio

Comuni più ricchi d’Italia, una sorpresa in Toscana – La classifica completa e i dati per ogni regione