Il Tirreno

Versilia

Il lutto

Viareggio, la Polstrada piange Turano

di Roy Lepore
Viareggio, la Polstrada piange Turano

L’ex poliziotto è morto a 66 anni a causa di una malattia

26 febbraio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





VIAREGGIO. A Villa Alfieri a Lido di Camaiore, dove era ricoverato, è deceduto in seguito ad una malattia Roberto Turano, 66 anni, agente della polizia Stradale della Sottosezione di Viareggio, in pensione da diversi anni. Ha vissuto al quartiere Apuania al Varignano e ha prestato servizio alla Sottosezione per tanto tempo, rimasto uno della “vecchia guardia”. Appena raggiunti gli anni del pensionamento ha preferito approfittare della possibilità, come hanno fatto altri, e si è congedato. Anche il cognato è un agente di polizia. A ricordare Turano con affetto è l’ispettore Mauro Ciafro che con lui ha condiviso molti anni di servizio: «Quando sono arrivato a Viareggio, Turano era già qui e ci è rimasto fino a quando non è andato via. Sapevo che non stava bene e a nome anche degli altri colleghi formulo le più sentite condoglianze ai familiari». L’uomo lascia la moglie Lidia, la figlia Daniela e i parenti tutti. La salma si trova alla Casa funeraria Ferrante, in via Fratelli Cervi 1. La benedizione avrà luogo domani alle 11,30 alla chiesa di San Paolino. Dopo la funzione, la salma proseguirà per la cremazione a Livorno. I familiari ringraziano tutti coloro che prenderanno parte alla funzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
L’incidente

Gavorrano, scontro fra tre macchine: tre persone ferite e portate in ospedale