Il Tirreno

Versilia

dal consiglio 

Sosta e parcheggi: nessun nuovo stallo e tariffe invariate fino a tutto il 2026

Cesare Bonifazi
Sosta e parcheggi: nessun nuovo stallo e tariffe invariate fino a tutto il 2026

È uno degli accordi tra l’amministrazione e la cooperativa Compensati 260mila euro di mancati incassi per Covid

31 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Cesare Bonifazi

Camaiore. C’è anche un accordo per lo stop a nuovi stalli blu e la stabilizzazione delle tariffe fino al 2026 nella conferma della concessione del servizio della gestione della sosta nel territorio comunale di Camaiore alla cooperativa Città di Lucca. L’atto è stato approvato nella serata di mercoledì durante il consiglio comunale. Nel grafico sopra è possibile vedere l’incasso dalla sosta a Lido per la stagione estiva 2021.

«Si tratta di un accordo che questa amministrazione è riuscita a ottenere nella trattativa sulla partita project pontile – spiega il vicesindaco Marcello Pierucci – tuttavia non è una condizione non trattabile. La prossima amministrazione può decidere di variare le tariffe al cambiamento delle condizioni di bilancio».Secondo la concessione stipulata, il contratto ha valore fino al 31 dicembre 2026 e il canone concessorio annuo ammonta a 540mila euro, all’interno del quale è previsto un piano degli investimenti. All’interno del piano degli investimenti è prevista la sostituzione dei parcometri attuali con alcuni di nuova generazione (per un valore di 180.500 euro); è previsto poi l’allestimento dell’area camper (per 100mila euro).

A partire dalla stagione estiva 2021 è stato richiesto di garantire il servizio di noleggio monopattini, nella fase sperimentale (il primo anno) in sinergia con il Comune di Viareggio. Il servizio non presenta riflessi economici sulla concessione in quanto affidato in sub-concessione a una ditta specializzata. A partire dall’estate 2022 si prevede l’attivazione del servizio di bike sharing a Lido con l’acquisto di 10 biciclette elettriche e relative postazioni di ricarica. I ricavi stimati sono contenuti per 8mila euro per gli anni 2022 e successivi nella voce “App cell.”. Viene assegnato anche il servizio di rilascio permessi ztl e tessere disabili che consente di ricondurre a un unico front-office il rilascio di abbonamenti e permessi.

È prevista anche la manutenzione segnaletica orizzontale e verticale che comprende le spese per rifacimento segnaletica orizzontale e verticale nelle aree limitrofe alla sosta a pagamento nelle quali operano gli ausiliari.

Separatamente a questa partita, il Comune ha operato delle misure compensative delle perdite economiche prodotte dalla sospensione degli adeguamenti tariffari. Alla Cooperativa vengono riconosciuti poco meno di 260mila euro come perdita degli incassi dalla sosta.

«All’interno di questa cifra c’è anche un’agevolazione Tari sugli stalli - spiega Pierucci - questi soldi adesso vengono attribuiti a una voce di bilancio ma poi rientrerà nei finanziamenti statali che sono previsti per l’emergenza covid».

Primo piano
Il brutto gesto

Vandalizzate quattro sculture di Giò Pomodoro in mostra a Pietrasanta