Il Tirreno

Versilia

il bollettino 

Trenta nuovi contagi Ma le guarigioni sono tre volte tanto

Trenta nuovi contagi Ma le guarigioni sono tre volte tanto

29 aprile 2021
1 MINUTI DI LETTURA





viareggio. Sono 30 i casi di nuovi contagi nel comuni della Versilia “contabilizzati” dall’Asl nella giornata di ieri. Nel dettaglio questi casi sono coì distribuiti: cinque Camaiore, uno Forte dei Marmi, cinque Massarosa, due Pietrasanta, cinque Seravezza, 12 Viareggio. Sono stati eseguiti complessivamente 487 tamponi molecolari e 78 test rapidi.

Come già avvenuto negli scorsi giorni, il dato positivo è quello delle guarigioni, che supera di gran lunga quello dei nuovi contagi: sono state 90 quelle certificate dall’azienda sanitaria.

Purtroppo il bollettino fa segnare anche un nuovo decesso: si tratta di Angelo Lombardi, 73enne di Viareggio.

Prosegue anche la campagna vaccinale, che si è potuta giovare dell’arrivo di una fornitura aggiuntiva di AstraZeneca: in Versilia sono stata effettuate complessivamente 34.080 prime dosi e 12.387 seconde dosi. Gli over 80 che hanno ricevuto almeno una dose sono l’89,2% del totale.

Infine, la questione della pressione sugli ospedali: l’occupazione di letti al “Versilia” rimane stabile, con 69 persone ricoverate, delle quali undici nei letti di terapia intensiva. Da questo punto di vista la situazione più pesante è al San Luca di Lucca con 85 ricoverati, dei quali 15 in terapia intensiva.—

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Primo piano
Il brutto gesto

Vandalizzate quattro sculture di Giò Pomodoro in mostra a Pietrasanta