Il Tirreno

Chainon: completa prima fase aumento capitale su base valore societa’ di 3,3 mln euro

09 luglio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Milano, 9 lug. (Adnkronos) - ChainOn, il marketplace delle sponsorizzazioni operativo dal marzo 2022, che vede tra i suoi clienti numerosi club e organizzatori protagonisti al massimo livello dello sport italiano e internazionale, annuncia il completamento della 1^ fase dell’aumento di capitale deliberato dall’assemblea straordinaria del 19 marzo 2024. Questa 1^ fase dell’aumento di capitale è avvenuto sulla base di un valore della Società di 3.300.000 euro e aveva un duplice scopo: apportare risorse finanziarie allo sviluppo dell’impresa e soprattutto rafforzare la base sociale con l’ingresso di manager ed investitori di alto profilo che aggiungessero network e conoscenza per affiancare ChainOn nello sviluppo aziendale e nella crescita internazionale anche attraverso la costituzione di un advisory board. Dal lancio di ChainOn, per lo sviluppo tecnologico e il lancio della startup, i soci hanno investito complessivamente oltre un milione di euro. Tra i nuovi investitori si distinguono profili di grande esperienza e prestigio in ambito manageriale e finanziario come Marco Borghesi, Senior Advisor di KPMG Advisory, oltre 30 anni di esperienza manageriale in FMCG global firms, già Chief Strategy Officer di Ferrero International; Marco Dalpozzo, già Direttore HR di alcune della maggiori aziende globali tra cui la Confederação Brasileira de Futebol (CBF - Federazione Calcio Brasiliana), attualmente partner di Organizações Contemporâneas con sede a Rio De Janeiro; Alessandro Renzi, già Direttore Marketing Operativo di Publitalia ’80 e oggi Head of Marketing e Board Member di MCM Holding; Giuseppe Zuliani, Direttore Marketing di Conad e precedentemente European Innovation Manager di Kellogg Company. A questi si affianca la holding finanziaria bolognese SACE Srl fondata nel 1984 che vede come azionisti un gruppo di noti professionisti bolognesi attivi nello sviluppo imprenditoriale in ambito consulenziale e tecnologico. Il management di ChainOn è ora al lavoro per dare attuazione alla 2^ parte dell’aumento di capitale, operazione che sta destando grande interesse da parte di investitori finanziari e industriali. Questa ulteriore capitalizzazione è finalizzata all’accelerazione del Business Plan 2024/28, fulcrato sul rafforzamento dell’intelligenza artificiale per l’analisi delle potenzialità delle partnership all’interno e all’esterno del marketplace oltre che sull’allargamento dell’offerta al mercato degli ESG (Environmental, Social, Governance) anche attraverso la possibilità di valorizzare le sponsorship sportive, culturali, sociali e ambientali secondo i nuovi e stringenti parametri della Direttiva Europea sulla Corporate Sustainability Reporting (CSRD) che estende l'obbligo della rendicontazione di sostenibilità alle PMI europee. “Siamo orgogliosi del supporto e della fiducia di un gruppo manager e investitori di grande esperienza, professionalità e prestigio”, commenta Giovanni Palazzi, Co-Founder e CEO di ChainOn, “Il loro ingresso non è solo un voto di fiducia nella nostra visione ma anche un'iniezione di competenze e relazioni che ci permetteranno di accelerare la nostra crescita e raggiungere nuovi traguardi, nella convinzione che le sponsorizzazioni siano molto più di un semplice scambio economico ma un potente strumento per creare valore condiviso, unendo brand e progetti in partnership significative e durature selezionate per la qualità della comunicazione, dell'impatto sociale, della sostenibilità, dell’inclusività e dell'attenzione alla parità di genere”.
Primo piano
Esteri

Il presidente Usa Joe Biden: «Mi ritiro dalla corsa alla Casa Bianca». La nota e l’endorsement a Kamala Harris

Sport