Il Tirreno

Maltempo: Bonelli, 'non siamo ecofolli, follia voltare spalle a crisi climatica'

30 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 30 giu. (Adnkronos) - “Temporali, nubifragi e grandinate hanno colpito la Valle d’Aosta e il Piemonte, mentre il sud del nostro Paese è devastato dalla siccità. Ecco a voi i segni della crisi climatica ancora negata e mai affrontata dal nostro Governo. Giorgia Meloni ci accusa di ecofollie, ma la follia è voltare le spalle alla crisi climatica". Lo afferma Angelo Bonelli, deputato di Alleanza Verdi e sinistra. "In Sicilia -aggiunge- si tagliano alberi di agrumi perché non c’è acqua e si raziona l’acqua a 2 milioni di persone. Non si riescono a innaffiare tutti gli alberi di arancio e gli agricoltori della piana di Catania sono costretti a scegliere quali tagliare, per far sopravvivere le loro aziende. Mai prima d’ora si era arrivati al punto di dover abbattere capi di bestiame per l’impossibilità di alimentarli e dissetarli. Serve immediatamente la dichiarazione di stato di crisi climatica e serve investire risorse per affrontarla, recuperando gli extraprofitti bancari ed energetici".
Primo piano
Allarme criminalità

Dietro ai roghi di Prato la “guerra delle grucce”: un affare da cento milioni di euro

di Paolo Nencioni