Il Tirreno

Euro 2024: Casini, 'no a Spalletti capro espiatorio, riflettiamo su mali calcio'

30 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 30 giu. (Adnkronos) - "L'Italia è stata imbarazzante, ma non ci salviamo la coscienza individuando in Spalletti il facile capro espiatorio. Ho il coraggio di dirlo oggi: Luciano Spalletti è uno dei migliori allenatori in circolazione. Ma per caso certi Soloni hanno capito che abbiamo giocatori scarsissimi e che i Totti e i Del Piero non esistono più? Riflettiamo sui mali del calcio, altro che Spalletti...". Lo scrive Pier Ferdinando Casini su Facebook.
Primo piano
La tragedia

Pisa, muore pallavolista di 32 anni a tre giorni dal malore in campo durante un torneo

di Andreas Quirici