Il Tirreno

Serbia: Loperfido (Fdi), 'situazione geopolitica delicata, non abbassare guardia'

29 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 29 giu. (Adnkronos) - “Esprimo la mia vicinanza all’ambasciata israeliana in Serbia: quanto accaduto oggi non può lasciarci indifferenti”. Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia Emanuele Loperfido, componente della commissione Esteri alla Camera. “L’assalitore, rimasto ucciso nell’attentato di Belgrado pare essere un cittadino serbo appartenente al movimento estremista wahabita; circostanza, questa, che deve far riflettere su quanto la situazione geopolitica sulla quale insiste il conflitto mediorientale sia complessa e, per questo, necessita di una sempre più attenta analisi. Siamo convintamente al fianco di Israele in un annoso conflitto in cui non bisogna mai dimenticare chi sia la vittima e chi il colpevole”, conclude Loperfido.
Primo piano
Il dramma sfiorato

Viareggio, bimbo di due anni rischia di annegare in piscina: salvato dall’intervento della bagnina

di Roy Lepore