Il Tirreno

Morte Singh: Salvini, 'non finisca a tarallucci e vino'

27 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 27 giu. (Adnkronos) - "Spero che fra qualche mese, quando si spegneranno i riflettori, non si chiuda in un tribunale a tarallucci vino, con qualche mese di condanna, e poi l'anno prossimo ce lo troviamo a far la stessa cosa: uno che lascia morire un essere umano in questa maniera non può più tornare a fare l'imprenditore per il resto della sua vita e deve pagare per anni, non per mesi. Spero che non si sia nessuna dimenticanza anche perché gli imprenditori perbene in Italia sono la maggioranza". Così Matteo Salvini a Dritto e Rovescio in onda stasera su Rete4 sulla morte di Satnam Singh.
Primo piano
Abitare

Salva Casa, dalle mini-case ai soffitti più bassi: tutte le novità del decreto

di Barbara Antoni
Sport