Il Tirreno

**Migranti: Magi, 'per Fdi io anti-italiano? Lo è hotspot Albania'**

06 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 6 giu. (Adnkronos) - “Anti-italiano: è così che in queste ore mi stanno definendo esponenti di Fratelli d’Italia dopo i fatti di ieri in Albania. E anche la Presidente del Consiglio Meloni con grande evidenza in televisione ieri sera, dove sostanzialmente mi ha dato dell’anti-italiano, dell’irresponsabile che mette in cattiva luce il proprio paese mentre c’è un rapporto con un altro paese". Così il segretario di +Europa ed esponente degli Stati Uniti d’Europa, Riccardo Magi, in un video postato sui suoi canali social. "Tutto questo ha dell’incredibile: ad aver messo in realtà in cattiva luce l’Italia è stata la Presidente Meloni, non solo per il contenuto dell’accordo Italia-Albania, estremamente fumoso su come poi si dovrà attuare con dei costi esorbitanti ma perché in quella conferenza stampa il presidente albanese Rama ha attaccato duramente la libera stampa italiana ripetutamente e di fronte a questo Meloni non ha ritenuto di dover intervenire e di dover dire ad esempio come in una democrazia liberale la stampa fa il suo mestiere poi si può decidere se rispondere”. “Questo si che è attaccare il nostro paese e metterlo in cattiva luce. Altra questione è stato detto che le forze di sicurezza sono dovute intervenire per scongiurare un pericolo per il corteo presidenziale, è bene precisare che in quell’area e in quel logo avevano accesso esclusivamente persone già controllate, giornalisti parlamentari o staff del governo. Quindi non c’era alcun pericolo o rischio di aggressione o di intervento da scongiurare in quel modo. Infine l’ultima questione è una grande bugia che Meloni ha detto davanti alle telecamere e che è stata rimbalzata sui quotidiani, Meloni dice che con l’accordo con l’Albania noi portiamo l’Europa in Albania, è esattamente l’opposto. Con l’accordo Italia-Albania - conclude Magi - si porta l’Italia fuori dall’Europa perché come ha ribadito la commissione europea quell’accordo è fuori dal diritto europeo”.
Primo piano
La tragedia

Con il gommone contro gli scogli: muore un giovane ufficiale toscano della Marina