Il Tirreno

Lodi: rissa in un bar a S.Angelo Lodigiano, questore ne dispone chiusura

27 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Milano, 27 mag. (Adnkronos) - Il questore di Lodi ha disposto la chiusura d’urgenza per 15 giorni di un noto bar di Sant’Angelo Lodigiano, quale "indifferibile atto di tutela dell’ordine pubblico e di salvaguardia della sicurezza dei cittadini". La disposizione è stata determinata a seguito di una grave rissa accaduta ieri sera, intorno alle 22. All’arrivo dei poliziotti, due volanti della questura di Lodi insieme a personale della squadra mobile, sono stati rintracciati alcuni dei partecipanti alla rissa, soggetti di nazionalità rumena, moldava e ucraina. Due di questi sono stati subito trasportati al pronto soccorso per le prime cure del caso e dimessi con prognosi di 10 giorni ciascuno, mentre un cittadino ucraino di 24 anni è stato accompagnato in codice rosso all'ospedale di Pavia e successivamente sottoposto ad intervento chirurgico per emorragia cerebrale e risulta tuttora in prognosi riservata. Tre dei soggetti identificati sono stati arrestati perché ritenuti responsabili di aver tenuto una condotta attiva nello scontro, aggravata dall’utilizzo di arnesi da lavoro, tra cui una livella a bolla da muratore, un bastone in ferro e un’ascia, successivamente sottoposti a sequestro penale. Secondo quanto emerso dalla ricostruzione, attraverso i filmati acquisiti dalle telecamere di videosorveglianza esterne ed interne al locale, ulteriori due soggetti, ritenuti partecipanti attivi allo scontro, sono stati denunciati a piede libero. Altri soggetti sono stati individuati, ma al momento non ancora identificati.
Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri