Il Tirreno

Fdi: Lucaselli, 'violenza ideologica non può avere cittadinanza'

01 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 1 apr. (Adnkronos) - "Quello contro la sede di Fratelli d’Italia a Rieti è stato un atto intimidatorio gravissimo, che chiama tutti gli attori democratici ad una presa di posizione affinché la violenza ideologica non trovi più cittadinanza nel nostro Paese”. Lo afferma la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli. “A Paolo Trancassini -aggiunge- va tutta la solidarietà politica e umana, così come ai militanti che in quel luogo esprimono la loro passione e il loro impegno”.
Primo piano
Il processo

Chiesti 3 anni 6 mesi per Lucarelli, Apolloni e tre amici: l’accusa di violenza sessuale

Sportello legale