Il Tirreno

Cannabis: Magi, 'legale in Germania, chiederò calendarizzare mia proposta di legge'

01 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 1 apr. (Adnkronos) - “È meglio rendere legale una sostanza usata da milioni di persone o lasciare campo libero al mercato delle mafie? Visto che si tratta del consumo di massa di una sostanza considerata dalla scienza meno nociva di alcol e tabacco, non sarebbe meglio sottrarre questo mercato al narcotraffico e a tutti i rischi che ne conseguono? Il Governo tedesco si è posto queste due semplici domande e ha risposto nella maniera più naturale: regolamentando. E da oggi in Germania entra in vigore la legge che legalizza, se pur in maniera parziale, la cannabis. Più Europa è l’unico partito che lotta davvero, nelle Istituzioni e nelle piazze per la legalizzazione: da oggi la nostra battaglia si fa ancora più forte". Lo annuncia il segretario del partito, Riccardo Magi. "L’Italia -ricorda- è l’unico Paese dell’Europa occidentale a non avere il matrimonio egualitario: non possiamo già condannarci a essere l’unico Paese Ue a non legalizzare o ad arrivare per ultimo. Nei prossimi giorni chiederò di calendarizzare la mia proposta di legge: legalizzare la cannabis è una politica di buon governo, il Parlamento non può voltarsi dall’altra parte e fare ancora finta di nulla”.
Primo piano
Il processo

Chiesti 3 anni 6 mesi per Lucarelli, Apolloni e tre amici: l’accusa di violenza sessuale

Sportello legale