Il Tirreno

Usa: Baltimora, Guardia Costiera esamina container danneggiati, materiali potenzialmente pericolosi

27 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Washington, 27 mar. (Adnkronos) - La Guardia Costiera degli Stati Uniti sta esaminando tredici container danneggiati – alcuni contenenti materiali potenzialmente pericolosi – che erano a bordo della nave che si è schiantata contro il Francis Scott Key Bridge di Baltimora, stando ad un documento del governo degli Stati Uniti ottenuto dalla CNN, che cita inoltre un funzionario statunitense a conoscenza dei fatti. I container danneggiati, "alcuni con contenuti che riguardano i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e/o materiali pericolosi (HAZMAT)" vengono esaminati da una squadra d'élite della Guardia costiera, secondo una nota della Federal Cybersecurity and Infrastructure Security Agency.
Primo piano
Lo strazio

Morte di Mattia Giani, la fidanzata Sofia: «Sarai l’amore della mia vita, proteggimi per sempre»