Il Tirreno

Alimenti, Lollobrigida: "Valorizziamo frutta in guscio italiana, migliore di import a prezzi bassi"

30 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 30 gen. (Adnkronos) - “Lavoriamo per valorizzare un alimento sano e nutriente”, ha detto il ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, intervenendo, questa mattina, alla conferenza stampa di presentazione della campagna sulla frutta in guscio "Dentro c'è l'Italia", promossa dal Masaf con l'Ismea e in collaborazione con la Fir e il ministero per lo Sport e i Giovani, presente anche il ministro Andrea Abodi, che vede la nazionale di rugby come testimonial. "L'obiettivo è valorizzare il pistacchio di Bronte piuttosto che la mandorla di Avola e tanti altri prodotti italiani, la qualità migliore anche rispetto alle produzioni di altre nazioni che vengono importati a prezzi molto più bassi di quanto i nostri produttori riescono a realizzare e quindi bisogna spiegare che differenza c’è tra i diversi prodotti che alla vista magari possono sembrare molto simili" ha detto il ministro a margine della conferenza che si è tenuta al Centro di preparazione olimpica Giulio Onesti di Roma, dove gli azzurri, in vista del Sei Nazioni, hanno effettuato la preparazione. “In ogni guscio c’è il frutto delle migliori qualità che l’Italia è in grado di esprimere: le caratteristiche uniche del suo territorio e del microclima in cui il frutto nasce, il know-how con cui è coltivato, raccolto e portato sulle nostre tavole”, ha aggiunto il ministro. Il payoff “buona, sicura e ricca di benessere” della campagna richiama, invece, alle ottime proprietà organolettiche dei prodotti della filiera, al rigoroso sistema di controlli che l’Italia garantisce e alle numerose proprietà che rendono la frutta in guscio un alleato per il nostro benessere.
Primo piano
Il gesto

Pontedera, ragazzina picchiata dal branco salvata da un giovane che interviene e la protegge – Video

di Tommaso Silvi
Le nostre iniziative