Il Tirreno

**Mo: Usa affondano tre imbarcazioni Houthi nel Mar Rosso**

31 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Sa'ana, 31 dic. (Adnkronos) - La marina americana ha neutralizzato alcune imbarcazioni Houthi che tentavano di salire a bordo di una nave portacontainer nel Mar Rosso. Lo scrive la Cnn, citando le forze armate statunitensi e aggiungendo che i 4 natanti provenienti dalle aree controllate dagli Houthi nello Yemen hanno sparato sulla Maersk Hangzhou e sono arrivate a pochi metri dalla nave. Gli elicotteri delle vicine navi da guerra statunitensi hanno risposto a una richiesta di soccorso e, dopo essere stati colpiti da colpi di arma da fuoco, hanno affondato tre imbarcazioni "per legittima difesa". Gli equipaggi sono stati uccisi e la quarta barca è riuscita a fuggire. Le quattro imbarcazioni Houthi hanno attaccato intorno alle 6,30 (ora yemenita, le 4,30 in Italia) con armi montate e armi leggere, arrivando a meno di 20 metri dalla nave portacontainer, sulla quale l'equipaggio "ha tentato di salire a bordo". L'equipaggio della nave ha emesso una chiamata di soccorso e una squadra di sicurezza ha risposto al fuoco, si legge nella nota. Gli elicotteri della vicina portaerei Uss Eisenhower e del cacciatorpediniere Uss Gravely hanno risposto alla richiesta di aiuto e sono stati colpiti "mentre lanciavano avvertimenti verbali alle piccole imbarcazioni". Gli elicotteri "hanno risposto al fuoco per legittima difesa, affondando tre delle quattro piccole imbarcazioni e uccidendo gli equipaggi", ha detto Centcom, aggiungendo che la quarta barca "è fuggita dalla zona" e non è stato registrato alcun danno al personale o alle attrezzature statunitensi. Si è trattato del secondo attacco alla Maersk Hangzhou in 24 ore, dopo l'attacco missilistico di sabato.
Primo piano
Emergenza idrica

In Toscana manca l'acqua: dall'Elba alla Lunigiana, ecco tutti i progetti per non restare a secco

di Francesco Paletti
Le nostre iniziative