Il Tirreno

Mattarella: Occhiuto, 'grazie per sensibilità nei confronti della popolazione di Cutro'

31 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 31 dic. (Adnkronos) - "Dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, un messaggio di fine anno di grande qualità, intriso di realismo, di concretezza, di diritti e di speranza per il futuro. Il Capo dello Stato ci ricorda le atrocità delle guerre che si stanno combattendo a poche centinaia di chilometri da casa nostra, e l’importanza di perseguire con convinzione la fine delle ostilità e dunque la pace. Parole importanti vengono pronunciate per le donne -troppo spesso vittime di violenza-, per i giovani, per la famiglia, per il lavoro, per i migranti. Proprio su quest’ultimo punto, nell’evocare i valori che la Costituzione pone a base della nostra convivenza, che appartengono all’identità stessa dell’Italia, il presidente Mattarella ha voluto ricordare la gente di Cutro e la loro composta pietà dopo la tragedia dello scorso 26 febbraio. Ringrazio, a nome di tutta la Calabria, il Capo dello Stato per la sensibilità dimostrata, per come interpreta il suo ruolo di guida del Paese, e per come garantisce con grande senso delle istituzioni il rispetto della nostra Carta”. Lo afferma il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto.
Primo piano
L’informativa

Studenti manganellati a Pisa e Firenze, Piantedosi: «Arrivare al contatto fisico con dei minorenni è una sconfitta» – Diretta

Le nostre iniziative