Il Tirreno

Covid, false esenzioni dal vaccino: 36 indagati tra medici e pazienti

24 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Ravenna, 24 dic. (Adnkronos) - Sono 36 le persone, tra medici e pazienti, a cui la procura di Ravenna ha notificato l'avviso di conclusione indagine per l'ipotesi di reato di falso in concorso legata alla certificazione di presupposti, ritenuti falsi, per ottenere l'esenzione dalla vaccinazione contro il Covid tra il 2021 e il 2022. Tra le motivazioni addotte, per l'esclusione dalla vaccinazione, figurano allergie e mutazioni genetiche. I destinatari, secondo quanto riferisce la stampa locale, sono 7 medici di Ravenna, Cotignola, Grosseto, Napoli, Rieti e Verona e 29 pazienti.
Primo piano
L’informativa

Studenti manganellati a Pisa e Firenze, Piantedosi: «Arrivare al contatto fisico con dei minorenni è una sconfitta» – Diretta

Le nostre iniziative