Il Tirreno

Sport, Azzalini: "Copertura discipline femminili nello sport è ancora molto bassa"

30 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 29 nov. (Labitalia) - "Il progetto “100 donne contro gli stereotipi” è nato nel 2016 per valorizzare la visibilità dell'expertise femminile nei media. Ci sono tante donne esperte di sport, donne sportive e che raggiungono ottimi risultati ma la copertura delle discipline femminili nello sport è ancora molto bassa. Nel 2022 nei principali telegiornali italiani solo una notizia su dieci è stata dedicata allo sport femminile. Ci portiamo dietro un retaggio storico, lo sport come altri ambiti è dominato dalla presenza maschile. Questo progetto offre due strumenti: una banca dati ad accesso libero e gratuito di esperte di sport a tutto campo e un insieme di attività di sensibilizzazione di advocacy. Un progetto che vuole partecipare a rendere l'ambiente sportivo come un ambiente inclusivo aperto a tutti: Lo ha detto Monia Azzalini, Responsabile settore Media e Genere, Osservatorio di Pavia, #100esperte a margine della presentazione dell'iniziativa “100esperte per lo sport” presso il Salone d’Onore del Coni.
Primo piano
L’inchiesta

Crollo all’Esselunga di Firenze, gli investigatori si concentrano sul “dente” della trave: cos’è e perché potrebbe aver ceduto – Video

di Matteo Leoni
Le nostre iniziative