Il Tirreno

Giustizia: Renzi, 'Crosetto parla ai suoi, se Meloni continua così pagella insufficiente in diritto'

28 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 28 nov. (Adnkronos) - "Secondo me" nell'intervista al 'Corriere della sera' in materia di giustizia il ministro della Difesa, Guido Crosetto, "stava parlando soprattutto ai suoi. A quelli che hanno storto la bocca quando è stato nominato Nordio. A quelli che hanno una cultura giustizialista incorporata nel Dna. A quelli che hanno bloccato la riforma. E questa è la parte più interessante: il messaggio di Crosetto è indirizzato ai suoi. La riforma Nordio è stata cancellata da Fratelli d’Italia. E allora chiediamoci: perché la Meloni all’improvviso ha cambiato idea, bloccando la riforma? Che è successo? Qualcuno ha paura? E di cosa? Perché alla fine il Consiglio dei Ministri può pure stabilire che per ogni giudice ci sia una pagella del Csm. Ma se continua così la pagella della premier alla voce 'Diritto' avrà una insufficienza irrecuperabile. Coraggio, Giorgia, di cosa hai timore?" Lo scrive in un editoriale su 'Il Riformista' Matteo Renzi.
Primo piano
Ambiente

«No alla nuova funivia»: rivolta contro l’ecomostro sull’Appennino tosco-emiliano. I motivi della protesta

di Cristiano Marcacci
Sport