Il Tirreno

Ue: Meloni, 'su nuova governance passi ancora insufficienti, lavorare di più'

17 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Zagabria, 17 nov. (Adnkronos) - Sul nuovo Patto di stabilità "mi pare si stiano facendo passi in avanti" ma questi progressi "sono ancora insufficienti", per cui occorre "lavorare molto e di più", ha detto la premier Giorgia Meloni al termine del bilaterale a Zagabria con il primo ministro croato Andrej Plenkovic, auspicando un "rush finale" sulla definizione delle nuove regole della governance Ue. Per la presidente del Consiglio "il ritorno ai vecchi parametri sarebbe esiziale per la nostra economia".
Primo piano
Il bilancio

Alluvione in Toscana, la ricognizione definitiva: «Danni per 110 milioni di euro». Al momento ne sono arrivati 5