Il Tirreno

Pnrr: Monti, 'non mi piace, sbagliato chiedere tutto all'Europa'

24 maggio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 24 mag. (Adnkronos) - Il Pnrr “non mi piace ma non credo sia la cosa peggiore. Vedremo quando si potranno tirare le conclusioni su questa situazione. I segnali che vengono detti candidamente dalle autorità sono di preoccupazione, d’altra parte l’Italia non è mai stata tra i Paesi in grado di utilizzare meglio i fondi europei. Credo sia stato un errore essersi precipitati a chiedere tutto all’Europa”. Così l'ex premier e senatore a vita Mario Monti, ospite su Radiouno Rai di 'Un giorno da pecora'. "La presidente Meloni -ha aggiunto- dovrebbe dire: siamo qui da poco, avete visto con ‘Fratelli d’Europa’ che ho dato prova di grande responsabilità finanziaria europea. Ho riflettuto molto su questo argomento e rinuncio ad X,Y, Z della parte a prestito perché potrebbero venire altri tempi e altre modalità di finanziamento e voglio dare un segno di responsabilità. Non si perderebbe la faccia e comunque la si perderebbe molto meno che avendo cercato di restare sulla linea dell’ingordigia incapace fino alla fine”.
Primo piano
Ambiente

«No alla nuova funivia»: rivolta contro l’ecomostro sull’Appennino tosco-emiliano. I motivi della protesta

di Cristiano Marcacci
Sport