Il Tirreno

Toscana

L’allarme

Nave Msc attaccata nel Mar Rosso: «Tutto l’equipaggio è al sicuro»


	La portacontainer Msc attaccata nel Mar Rosso 
La portacontainer Msc attaccata nel Mar Rosso 

La portacontainer United VIII conferma: «L’episodio durante viaggio dal porto King Abdullah, in Arabia Saudita, a Karachi, in Pakistan»

26 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Msc conferma che martedì 26 dicembre la nave portacontainer Msc United VIII è stata attaccata durante il transito nel Mar Rosso. «La nave ha informato dell'attacco di una nave da guerra della coalizione che si trovava nelle vicinanze e, come da istruzioni, ha adottato manovre evasive. L'incidente – informa una nota – è avvenuto il 26 dicembre 2023, circa alle 12.25, mentre la nave Msc era in viaggio dal porto King Abdullah, in Arabia Saudita, a Karachi, in Pakistan. Attualmente, tutto l'equipaggio è al sicuro, nessuno risulta ferito, e si sta conducendo una valutazione approfondita della nave».

«La nostra prima priorità – sottolineano da Msc – rimane la protezione delle vite e della sicurezza dei nostri equipaggi, e fino a quando la loro sicurezza non potrà essere garantita, Msc continuerà a deviare le navi prenotate per il transito nel Canale di Suez via Capo di Buona Speranza».

Primo piano
L'indagine

La lista dei farmaci introvabili: parkinson, diabete o epilessia, ecco perché curarsi diventa impossibile

di Martina Trivigno
Le nostre iniziative