Il Tirreno

Toscana

Il caso

Sesso e scandalo nel calcio coreano: Hwang Ui-jo cacciato dalla Nazionale


	Hwang Ui-jo<em>&nbsp;</em>
Hwang Ui-jo 

Il centravanti gioca nel Norwich City nella Serie B inglese: sotto accusa un video hard finito sui social

29 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





L’attaccante sudcoreano del Norwich City, Hwang Ui-jo, è stato sospeso dalla federazione sudcoreana a causa di un'indagine della polizia sul calciatore accusato di aver ripreso con il suo telefonino la sua ex fidanzata durante un rapporto sessuale condividendo poi le immagini sui social.

Hwang, che ha negato ogni accusa, ha giocato per la Corea del Sud in due partite di qualificazione alla Coppa del Mondo nel novembre 2023, segnando un rigore contro Singapore, ma la Korea Football Association (KFA) martedì 28 novembre lo ha sospeso in attesa dell'esito delle indagini della polizia.

Il 31enne rimane in grado di giocare per il club di seconda divisione inglese del Norwich e il 28 novembre ha segnato nel match perso 3-2 contro il Watford. «Fino a quando non verrà tratta una conclusione definitiva, abbiamo deciso di escludere Hwang dalla squadra nazionale», si legge in un comunicato della KFA. Lee Youn-nam, che dirige il comitato etico della KFA, ha detto che i giocatori nazionali devono comportarsi «con un alto grado di moralità e responsabilità. Considerando il fatto che il giocatore è indagato, è difficile per lui svolgere le normali attività della nazionale», ha aggiunto Lee.

Primo piano
Politica e diritti

Pisa, Non Una di Meno copre i manifesti antiabortisti

di Libero Red Dolce
Le nostre iniziative