Il Tirreno

Toscana

Toscana economia
T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
l'intervista

Il sociologo De Masi: "Con lo smart working un nuovo Rinascimento"

Cristiano Meoni
Il sociologo Domenico De Masi
Il sociologo Domenico De Masi

Considerato il pioniere del "telelavoro" lo studioso analizza come la pandemia ha cambiato le nostre abitudini anche nel lavoro: "È la fine dei dormitori, le periferie e i borghi torneranno a pulsare e avranno servizi"

29 aprile 2021
1 MINUTI DI LETTURA





«Io vedo un nuovo Rinascimento, sì». La frase è spiazzante e scuote una conversazione che stava procedendo secondo un intuibile canovaccio: che cioè lo smart working cambierà le nostre vite, e in meglio, e niente sarà come prima del Covid. Ma il parallelo tra questo tempo di lutti e ristrettezze e l’epoca più florida della nostra storia francamente è una sorpresa. Sarà perché questo professore ...

Primo piano
La tragedia

Con il gommone contro gli scogli: muore un giovane ufficiale toscano della Marina