Il Tirreno

Prato

Covid, continua la crescita dei casi: 1.348 a Prato nelle ultime 24 ore

Covid, continua la crescita dei casi: 1.348 a Prato nelle ultime 24 ore

In provincia non si registrano vittime, mentre nel resto della regione ce ne sono nove, oltre a 16.886 contagiati

31 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





PRATO. Continua la crescita dei casi di positività al coronavirus in provincia di Prato, un boom spiegato in parte dalle nuove regole di conteggio in seguito all'ordinanza della Regione che considera positivi anche tutti coloro che sono risultati positivi al test rapido antigenico. Sono 1.348 i nuovi casi nei sette comuni della provincia, che portano il totale a 32.806, mentre non si registrano vittime, il cui totale rimane fermo a 666.

In Toscana sono 16.886 i nuovi casi su 28.479 tamponi molecolari e 46.497 tamponi antigenici rapidi. Di questi il 22,5% è risultato positivo. Sono invece 26.102 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 64,7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 74.300, +28% rispetto a ieri. I ricoverati sono 712 (36 in più rispetto a ieri), di cui 76 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registrano 9 nuovi decessi: 7 uomini e 2 donne con un'età media di 74 anni.

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (8.789 confermati con tampone molecolare e 8.097 da test rapido antigenico). Sono 108.458 i casi complessivi ad oggi a Firenze (5.821 in più rispetto a ieri), 32.806 a Prato (1.348 in più), 34.609 a Pistoia (1.210 in più), 19.295 a Massa-Carrara (686 in più), 38.227 a Lucca (1.679 in più), 43.839 a Pisa (2.047 in più), 28.386 a Livorno (1.008 in più), 34.871 ad Arezzo (1.404 in più), 24.739 a Siena (1.263 in più), 15.814 a Grosseto (420 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

La Toscana si trova all'11° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti, pochi giorni fa era al 13° posto), con circa 10.333 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 10.098 per 100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 12.367 casi ogni 100.000 abitanti, Pistoia con 11.924, Firenze con 10.863, la più bassa Grosseto con 7.259.

Primo piano
Lo scontro

Carrara, muore a 32 anni nello schianto in Autostrada: chi è la vittima