Il Tirreno

Pontedera

Calcio: Serie C

Il Pontedera lotta e spreca, il Perugia ringrazia e vince


	Il Pontedera esce sconfitto 3-2 dal match col Perugia (Foto di Franco Silvi)
Il Pontedera esce sconfitto 3-2 dal match col Perugia (Foto di Franco Silvi)

Al Mannucci granata sconfitti 3-2 al termine di una gara su ritmi altissimi: tante occasioni da rete gettate alle ortiche dagli uomini di mister Max Canzi

27 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





PONTEDERA. La statistica finale la dice lunga: 14 tiri in porta del Pontedera contro i 6 del Perugia. Ma al Mannucci è il Grifo a prendersi la vittoria. Sabato 27 gennaio nella 23esima giornata del girone B del campionato di Serie C i granata sprecano tanto e per poco non riescono lo stesso a trovare il pari contro un Perugia concreto, ma per lunghi tratti costretto a difendersi dalla pressione offensiva degli uomini di mister Max Canzi. Finisce 3-2 dopo 96 minuti a ritmi altissimi. 

La doppia beffa

La prima occasione della partita è di Delpupo, che solo davanti al portiere calcia e si fa parare la conclusione. Avrebbe potuto servire Ganz alla sua sinistra. Poi il Perugia passa in vantaggio con Sylla, che raccoglie una respinta coi piedi di Ciocci su conclusione ravvicinata di Kouan. Ganz – ottima impressione all’esordio per l’attaccante arrivato nel mercato invernale dal Brindisi per sostituire Nicastro – ha sui piedi la palla del pari, ma trova il paratone di Adamonis. Prima del rientro negli spogliatoi ecco servita la seconda beffa per il Pontedera: segna Mezzoni che porta il Perugia sul doppio vantaggio all’intervallo. 

La scossa

Il risultato è a dir poco bugiardo. Serve una scossa e i granata la trovano in apertura di secondo tempo, quando Guidi sgancia il bolide dalla distanza e infila il pallone all’incrocio: 1-2. Inizia un assedio del Pontedera, che crea ma non finalizza. Il Perugia invece capitalizza al massimo le rare sortite offensive e al 77’ trova il 3-1 ancora con Mezzoni. 

La super occasione

Ma il Pontedera non molla e continua a spingere trovando il 2-3 all’86’ con Delpupo. Nei minuti finali di gara Selleri si mangia un’occasione clamorosa solo davanti a Adamonis. Vince il Perugia, e per i granata è un boccone amarissimo. Il Pontedera tornerà in campo il 4 febbraio alle 18,30 in casa della Recanatese. 

Il tabellino

PONTEDERA (3-4-2-1): Ciocci; Guidi,Martinelli (14’ st Calvani), Espeche (26’ st Selleri); Perretta, Ignacchiti (39’ st Provenzano), Benedetti (26’ st Peli),Angori; Del Pupo, Ianesi; Ganz. A disp. Lewis L, Vivoli, Gagliardi, Pretato, Ambrosini, Cerretti,  Salvadori. All. Canzi.
PERUGIA (3-4-1-2): Adamonis; Mezzoni, Lewis N, Viti; Paz, Torrasi, Iannoni (40’ st Souare), Lisi (12’ st Cancellieri); Kouan; Sylla, Seghetti (40’ st Cudrig). A disp. Abibi, , Bezziccheri, Morichelli, Agosti, Polizzi, Giunti, . All. Formisano.
ARBITRO: Cherchi di Carbonia. (Pinna/Renzullo).
RETI: 22’ pt Sylla, 43’ pt  e 32’ st Mezzoni, 13’ st Guidi, 41’ st Delpupo
NOTE: ammoniti: Torrasi, Viti, Sylla, Cancellieri, Mezzoni. Angoli 4-4, rec. 1’+6’ spettatori 800 circa

Primo piano
La storia

«Aiuto, sto per partorire in casa»: la paura e il lieto fine grazie alla corsa dei volontari di Livorno

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative