Il Tirreno

Pontedera

Calcio: Serie C

Pontedera vivo ma ingenuo: il Cesena sbanca il Mannucci


	La rete di Saber del momentaneo 1-0 del Cesena sul Pontedera (Foto di Franco Silvi)
La rete di Saber del momentaneo 1-0 del Cesena sul Pontedera (Foto di Franco Silvi)

Vantaggio dei romagnoli dopo dieci minuti di gara, pari granata nella ripresa: poi i ragazzi di Max Canzi si sbilanciano e Ogunseye ringrazia. Nel finale la rete del 3-1 di Kargbo

15 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





PONTEDERA. Vivo, ma ingenuo. Contro un Cesena che invece sa come si fa. Il Pontedera perde la seconda partita di fila e alla terza giornata del girone B di Serie C – nella serata di venerdì 15 settembre - cade in casa con i romagnoli. Primo tempo a favore degli uomini di mister Mimmo Toscano, ripresa più di stampo granata. Agli uomini di Canzi, però manca l’esperienza e dopo aver rimontato lo svantaggio si sbilanciano troppo lasciando il fianco alle ripartenze del Cesena.

A siglare il vantaggio cesenate è Hraiech dopo dieci minuti dal fischio d’inizio. Il Pontedera limita le sfuriate dei bianconeri riuscendo anche a mettere la testa in avanti, ma senza impensierire Pisseri. Nella ripresa Espeche e compagni alzano il baricentro al 63’ trovano il pari: Ianesi batte un corner corto dal settore destro d’attacco trovando Benedetti, che approfitta della dormita della difesa del Cesena ed entra in area calciando un rasoterra che si infila in rete. Il Pontedera prende in mano la partita e comincia a credere nei tre punti. E ci crede troppo.

All’80’ Ogunseye trova i granata sbilanciati in avanti e mette dentro il nuovo vantaggio del Cesena. Nel finale arriva anche il 3-1, quando il Pontedera è tutto riversato in avanti nell’ultima azione della partita. Ripartenza Cesena in campo aperto: Shpendi è solo davanti a Lewis, accanto a lui Kargbo che viene servito e mette il sigillo sul match.

Primo piano
L’emergenza

Talamone, è morta la balena che era rimasta incastrata in porto – Video

di Ivana Agostini