Il Tirreno

Pontedera

Il lutto

Muore a 64 anni per un malore: Terricciola piange Vincenzo, carabiniere in pensione

Vincenzo Palermo
Vincenzo Palermo

La tragedia mentre era in casa: lascia la moglie e due figli

29 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





TERRICCIOLA. Un malore improvviso, molto probabilmente un problema cardiaco grave, ha strappato Vincenzo Palermo all’affetto dei suoi cari e delle tantissime persone che lo conoscevano e che lo avevano apprezzato nei suoi anni di servizio nell’Arma dei carabinieri, nella giornata di venerdì 28 giugno.

La tragedia

In pensione ormai da tempo, il 64enne lascia la moglie e due figli. Per anni ha lavorato tra la compagnia di Pontedera e quella di Volterra. Abitava a Terricciola dove era un membro attivo della comunità. Anche per questo, il neo sindaco Matteo Arcenni esprime le più profonde condoglianze ai familiari a nome dell’amministrazione comunale e della cittadinanza.

Il malore

Secondo quanto appreso, Palermo è stato colto da infarto mentre si trovava nella sua abitazione poco prima delle 12,30. Le condizioni sono apparse subito molto gravi al personale sanitario inviato dalla centrale operativa del 118 dell’Asl Toscana Nord Ovest. Dopo una prima valutazione è stato chiesto l’intervento dell’eliambulanza per il trasporto d’urgenza all’ospedale di Cisanello a Pisa dov’è stato preso subito in carico dall’equipe medica del pronto soccorso dove, però, è deceduto nel pomeriggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
Il dramma sfiorato

Viareggio, bimbo di due anni rischia di annegare in piscina: salvato dall’intervento della bagnina

di Roy Lepore