Il Tirreno

Pontedera

Elezioni comunali 2024
Politica

Elezioni comunali a Peccioli, Lajatico e Chianni: tutti i nomi dei candidati

Elezioni comunali a Peccioli, Lajatico e Chianni: tutti i nomi dei candidati

Il “sindachissimo” Macelloni è senza sfidanti e viaggia verso la settima elezione. Stessa situazione per Tedeschi e Tarrini, anche qui solo una lista

12 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





PECCIOLI. Nei piccoli centri dell’Alta Valdera i partiti faticano a mettere insieme cittadini, pronti a impegnarsi in politica. A Peccioli l’inossidabile Renzo Macelloni (Pd) corre “da solo”, si fa per dire, presentato dalla lista Peccioli Futura. È il “sindachissimo” a rappresentare il centrosinistra. Correrà per diventare sindaco per la settima volta, a distanza di 36 anni dalla sua prima elezione, nelle fila del Partito Comunista Italiano, nel 1988. Da allora ha sempre ricoperto il ruolo di primo cittadino ad eccezione del decennio 2004-2014, che ha visto nelle vesti di sindaco l’attuale presidente della Belvedere Spa, Silvano Crecchi. Gli avversari di Macelloni a questo giro restano fermi. A Peccioli (abitanti 4666) si eleggono 12 consiglieri da eleggere

Le conseguenze del referendum, non andato a buon fine, per la fusione tra Peccioli e Lajatico, si fanno sentire anche nella terra di Andrea Bocelli. Qui (1282 abitanti, 10 consiglieri da eleggere) dal comitato “Lajatico non è fusione” è nata una lista civica che candidato a sindaco Fabio Tedeschi (che proviene dal Pd) come aveva promesso dopo il risultato del referendum. Tedeschi ha 50 anni ed è funzionario dell’Asl Toscana nord ovest. La sua lista dunque non ha avversari. Il Pd alla fine non si è presentato, così come i partiti del centrodestra.

Stessa situazione a Chianni dove Giacomo Tarrini alla fine corre per il terzo mandato anche se più volte ha manifestato l’intenzione di fermarsi. Ma vediamo i tre Comuni dove si presenta una sola lista e dove quindi la sfida sarà nel portare i cittadini a votare, per raggiungere il quorum.

Renzo Macelloni

Peccioli Futura. Filippo Bacci, 28 anni, impiegato; Daniele Brogi, 32 anni, infermiere; Anna Dainelli, 34 anni, giornalista; Sandra Ferretti, 58 anni, sarta; Chiara Gronchi, 36 anni, consulente tributaria; Ndeye Gnima Manga, 38 anni impiegata; Riccardo Mazzantini, 23 anni, studente; Samuele Molesti, 20 anni, magazziniere; Carlo Montagnani, 62 anni, pensionato; Ines Testi, 21 anni, studentessa; Fabio Maria Tommasini, 66 anni, generale dei carabinieri in quiescenza; Laura Volpi, 43 anni, dipendente del Sistema Sanitario Regionale.

Fabio Tedeschi

Lajatico Storia e Futuro. Bruno Brunetti, 64 anni, pensionato, ex autista di bus; Verusca Ceccanti, 41 anni, imprenditrice agricola; Franco Ferrini, 62 anni, insegnante, preparatore atletico della nazionale di calcio; Fausto Fiorentini, 61 anni, pensionato ex vigile del fuoco; Pierluigi Micheletti, 55 anni, imprenditore; Riccardo Pertici, 63 anni, dipendente della Banca popolare di Lajatico; Flavio Poli, 43 anni, agente di assicurazione; Antonella Ripanucci, 38 anni, impiegata; Roberta Tamburrino, 45 anni, insegnante; Filippo Verdiani, 27 anni, imprenditore .

Giacomo Tarrini

Uniti per Chianni. Luca Desideri, 45 anni, direttore amministrativo Ets ( Enti Terzo Settore); Alessandro Ricciardi, 55 anni, Impiegato Enel; Alberto Puglisi, 63 anni, pensionato; Davide Perelli, 25 anni, praticante dottore commercialista; Matteo Pizzi, 24 anni, tecnico informatico; Anita Tarrini, 30 anni, consulente aziendale settore no-profit; Elia Fattorini, 29 anni, addetto back office e gestione bandi; Leonardo Monti, 54 anni, operaio; Giovanni Orlandini, 24 anni, studente; Filippo Fattorini, 22 anni, impiegato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
La sfida dell’energia

Geotermia in Toscana, la partita delle concessioni e degli extra profitti: oggi valgono 600 milioni all’anno

di Mario Neri
Cinema in Toscana