Il Tirreno

Pontedera

La tragedia

Fucecchio, dipendente Avr muore nell’incidente in auto mentre torna a casa dal lavoro: chi è la vittima

di Marco Sabia

	Mustapha El Wardi, 48 anni, morto nell'incidente a Fucecchio
Mustapha El Wardi, 48 anni, morto nell'incidente a Fucecchio

Tragico scontro frontale nel pomeriggio sulla Romana Lucchese a Le Vedute. La vittima era diretta ad Altopascio dove abitava

28 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





FUCECCHIO. Ha perso la vita in un tremendo impatto frontale lungo la strada provinciale 15 Romana Lucchese, all’altezza della località Le Vedute. Con la sua Opel Meriva questo pomeriggio alle 16,30 è finito contro un van Mercedes nero e l’impatto non gli ha lasciato scampo, uccidendolo sul colpo. Vittima del tragico incidente è Mustapha El Wardi, operaio 48enne di origine marocchina, che viveva ad Altopascio e che lavorava alla Avr, l’azienda che si occupa anche della manutenzione della superstrada Fi-Pi-Li.

In base a una prima ricostruzione al vaglio degli inquirenti, la sua auto – con la quale procedeva in direzione Altopascio – è finita contro un van nero che invece andava verso Fucecchio: nell’impatto è rimasta coinvolta anche l’auto che si trovava dietro quella di El Wardi; nella carambola un’altra persona è rimasta ferita ed è stata portata in codice giallo al pronto soccorso di Empoli, mentre una terza che ne è uscita illesa.

A nulla, purtroppo, sono servite la manovre di soccorso del personale sanitario giunto sul posto, visto che il medico del 118 non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

Ai vigili del fuoco è spettato il compito di liberarne il corpo dalle lamiere: l’auto della vittima ne è uscita completamente distrutta sul lato frontale, segno che lo schianto è stato terribile.

Sul posto anche gli agenti della polizia municipale dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, che si sono occupati di raccogliere le testimonianze di coloro che hanno assistito allo schianto e di fare tutti i rilievi del caso per poi ricostruire la dinamica dello scontro frontale.

E dato che la Romana Lucchese conduce all’imbocco dell’autostrada ad Altopascio, la chiusura della strada per i rilievi, il recupero della salma e la successiva pulizia della carreggiata hanno comportato che si formasse una lunga fila con decine di camion e mezzi pesanti.

La strada provinciale Romana Lucchese è una delle arterie più trafficate del territorio fucecchiese e di tutto il comprensorio, nonché una di quelle dove si registrano più incidenti gravi e fatali.

L’operaio che si occupava di manutenzione ordinaria e viabilità, installazione cantieri, copertura buche e taglio erba stava tornando a casa dopo una giornata di lavoro.

Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma a medicina legale in attesa di decidere se disporre l’autopsia.


 

Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino