Il Tirreno

Pontedera

inutili i soccorsi 

Chiama la compagna per un malore e muore

29 aprile 2021
1 MINUTI DI LETTURA





cascina. Purtroppo i timori della sua compagna si sono rivelati fondati. Aveva ricevuto una telefonata da Saverio Vagelli mentre si trovava fuori casa, le aveva detto di star male. E così ha chiesto ai vigili del fuoco di andare a controllare. Ma quando sono entrati in casa per l’uomo, 81 anni, non c’era più niente da fare. Ucciso da un malore.

La richiesta in realtà per prima è arrivata al 118, intorno alle 9. La donna, infatti, allarmata dalla telefonata del compagno, si era subito messa in contatto con gli operatori sanitari chiedendo d’intervenire per soccorrerlo. Lei, che vive a Massa, non sarebbe potuta arrivare in tempo.

Una volta arrivati sul posto, in via Pacinotti, non hanno ricevuto risposta da dentro l’appartamento. E così hanno allertato i vigili del fuoco.

Una volta entrata all’interno, la squadra dei vigili ha trovato l’anziano ormai privo di vita. Ed è stato inutile ogni tentativo di rianimarlo.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cascina per gli accertamenti di rito in occasioni come queste. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri