Il Tirreno

Pistoia

Basket

Pistoia, potenziato lo staff: a luglio nuovo parquet al palazzetto

Pistoia, potenziato lo staff: a luglio nuovo parquet al palazzetto

Sono quattro gli ingressi nell’ambito commerciale e marketing

28 giugno 2024
3 MINUTI DI LETTURA





PISTOIA. Movimenti alle scrivanie per il Pistoia Basket. Andrea Agazzani, classe 1986, è per esempio il nuovo direttore marketing. Sono anche altri gli ingressi nello staff biancorosso, che sarà completato da due figure “junior” come Federico Discianni e Omar Bartoli, che hanno già avuto esperienze nel settore nel mondo dello sport. Accanto a loro c’è da registrare che Giulio Pacini sarà il direttore commerciale del Pistoia Basket (anche in questo caso accordo biennale) con la consueta presenza dell’agenzia Studio09 a supporto mentre Saverio Melegari, oltre al già ricoperto ruolo di addetto stampa, sarà anche il nuovo direttore della comunicazione. Infine, è stata inserita una figura legata alla parte sportiva, nella fattispecie Gabriele Cecchi, pistoiese, che sarà l’assistente del team manager Andrea Tronconi.

Ci sono poi alcune novità che riguardano il PalaCarrara. Dal 10 luglio inizieranno infatti i lavori per la completa sostituzione del parquet grazie alla collaborazione col Comune e i lavori andranno avanti per un mese. Inoltre, resta aperto il dialogo per migliorare internamente il palasport, con l’apertura di nuovi spazi dedicati ad uffici, si provvederà ad una ristrutturazione dell’hospitality che sarà diversa e molto più importante rispetto a quanto visto finora e sarà introdotto uno store fisico per avere un punto fisso per il merchandising proprio in via Fermi. Inoltre, il club ha dato l’ok per un ulteriore investimento a livello tecnologico con l’installazione di nuovi spazi led per arrivare ad un livello qualitativo dello spettacolo nettamente superiore rispetto a quanto fatto fino ad oggi.

Tornando alle scrivanie, il commento del nuovo direttore marketing Agazzani: «Ho un trascorso abbastanza lungo nel mondo del basket: la cosa che noto in questa attività è che devo conoscere la realtà nella quale mi trovo. Essendo arrivato in queste ore sto cercando di capire tutto ciò che ruota intorno al mondo biancorosso, dalla città ai tifosi fino ai partner e alle istituzioni: avrò al mio fianco un team molto importante e adesso ci rimbocchiamo le maniche per percorrere al meglio la strada che è già stata aperta nell’anno scorso. Per quanto riguarda la campagna abbonamenti, è la prima cosa che abbiamo analizzato e a brevissimo la lanceremo. Fare previsioni di numeri in questo momento è troppo presto: arrivando in un progetto del genere, l’obiettivo è quello di guardare sempre avanti e riuscire a migliorarsi». Poi il direttore commerciale Pacini: «A febbraio avevo già chiesto che ci dovesse essere una differente struttura perché ritenevo fondamentale avere al nostro interno risorse umane in più: devo dire che con l’avvallo della nuova proprietà sono bastati pochi colloqui per proporre cosa serviva per migliorare. In questa circostanza ci tengo a dire che molte aziende presenti all’interno del Pistoia Basket hanno già confermato la loro presenza per il futuro, così come altre nuove sono state avvicinate ed entreranno a far parte del gruppo dei partner». Chiude il direttore generale Ettore Saracca: «Avevamo già annunciato importanti ingressi a livello di organigramma e infatti andiamo a presentare un asset fondamentale come quello del marketing: già nel corso della passata stagione avevamo posto l’attenzione sul fatto che, nonostante l’ottimo lavoro fatto da Andrea Di Nino che ringrazio nuovamente, c’era necessità di potenziare questo comparto sotto ogni punto di vista».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
Abitare

Salva Casa, dalle mini-case ai soffitti più bassi: tutte le novità del decreto

di Barbara Antoni
Sport