Il Tirreno

Montecatini

Basket/serie B Nazionale

Fabo Montecatini, per l’A2 si decide tutto al Palaterme


	I tifosi davanti al maxischermo al Palaterme (foto Nucci/Innocenti)
I tifosi davanti al maxischermo al Palaterme (foto Nucci/Innocenti)

Gara-4 di finale playoff: Avellino vince ancora e pareggia la serie (2-2), per la promozione servirà la “bella”

09 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Avellino. Servirà gara-5, in programma mercoledì 12 giugno alle 21, per decretare chi tra Herons Montecatini e Del Fes Avellino sarà promossa in serie A2. In gara-4 i termali sprecano anche il secondo match point al Pala Del Mauro, che resta inviolato in questi playoff e spinge gli irpini a riportare la serie in parità (2-2) dopo il 2-0 del Palaterme.

Altra partita da cuore in cola, come in gara-3, su cui i padroni di casa mettono le mani solo nel finale, dopo aver recuperato uno svantaggio di 15 punti prima dell’intervallo. Poi, contro una Fabo stanca e poco lucida, l’11-2 con cui i lupi biancoverdi vanno dal -3 al +6 negli ultimi minuti. Poi con la forza della disperazione e la tripla di Sgobba gli aironi si portano a -2 sul 73-71 a 12 secondi dalla fine, ma coi liberi di Burini e il reciproco fallo sistematico i padroni di casa resistono ed esultano.

Delusione (la seconda in tre giorni) per i circa 200 tifosi scesi in Irpinia, così come dei tantissimi riunitisi davanti al maxischermo del Palaterme, senza riuscire tuttavia a seguire il match da Lnp Pass com’era accaduto venerdì. Adesso ai termali di coach Barsotti resta l’ultima spiaggia, una “bella” da non fallire tra le proprie mura amiche, per non abbandonare quel sogno che è rimasto lì ad un passo ma a cui ora sono ugualmente vicini anche gli avversari.

Del Fes Avellino – Fabo Herons Montecatini 75-73 gara 4 finale playoff serie B Nazionale (2-2)

Avellino: Agosto ne, Spagnuolo ne, Burini* 6, Giunta 2, Vasl* 4, Verazzo* 13, Carenza, Bortolin* 10, Nikolic* 26, Chinellato 8, Fresno 6. All. Crotti

Herons: Benites* 2, Carpanzano 6, Chiera* 2, Natali* 10, Arrigoni* 16, Magrini ne, Lorenzetti 6, Giancarli 5, Dell’Uomo 11, Lorenzi ne, Sgobba 9, Radunic* 6. All. Barsotti

Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni