Il Tirreno

Il lutto

Carrara, dipendente del Conad di Massa muore per una malattia a 49 anni


	Lorenzo Corsini
Lorenzo Corsini

Cordoglio della comunità di Fontia. Il ringraziamento dei familiari al personale del reparto di oncologia del Noa e a quello del reparto Hospice della Don Gnocchi

30 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





CARRARA. Gravissimo lutto per la comunità di Fontia per la scomparsa a 49 anni di Lorenzo Corsini. Da qualche tempo era stato colpito da un male che con le complicazioni lo ha portato al decesso, nonostante le cure. I familiari, anche nei manifesti funebri, ringraziano pubblicamente il reparto di oncologia del Noa di Massa e il reparto Hospice della Don Gnocchi, dove ultimamente si trovava. E, anziché fiori, chiedono preferibilmente che siano fatte offerte alle associazioni che si occupano della ricerca contro il cancro oppure che fanno assistenza ai malati.

La comunità di Fontia si è stretta attorno ai familiari, la mamma Angela, il fratello Cristiano, presidente della Pro Loco e delegato alla memoria del Comune, lo zio, la zia, oltre agli altri parenti, una famiglia già funestata da un altro grave lutto, pochi mesi fa, cioè la morte di Enzo, padre di Lorenzo, storico vigile urbano di Massa. Lorenzo Corsini da circa vent’anni lavorava al Conad di Massa di via Carducci, al reparto pescheria, era benvoluto e apprezzato per il suo buon carattere, era professionale e cortese. Era appassionato di sport, soprattutto il calcio, per anni ha seguito la Carrarese, e in paese amava stare in compagnia, finché è rimasto aperto, nel bar di Fontia. Aveva un grande amico, Marco Pucciarelli, l’operaio purtroppo deceduto dopo un’operazione nell’agosto dell’anno scorso, a 50 anni.

I funerali si terranno stamattina giovedì 30 maggio 2024 alle 10 nella chiesa parrocchiale del Bambin Gesù alla Gildona, la salma vi arriverà dalla casa funeraria di via del Cavatore.
 

Primo piano
di Matteo Scardigli

Corriere scomparso, ritrovato il cadavere durante il sopralluogo alla villetta ad Arcidosso. I misteri ancora da chiarire