Massa-Carrara



SCEGLI L'EDIZIONE
T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Il caso
Massa, a Forno l’acqua è ancora torbida e non si può bere: i filtri alle sorgenti risalgono al 1995

di Chiara Sillicani

Non è escluso che le polveri del marmo si siano insinuate nelle cavità carsiche per finire nell’acqua

23 novembre 2022


MASSA. Sia chiaro: i valori non sono quelli dei primi giorni, con una torbidità alle stelle, ma rimangono superiori – seppure di poco – ai parametri di legge. E l’acqua che sgorga dai rubinetti, a Forno non si può usare: non per bere, non per lavarsi o innaffiare l’orto. Eppure quel paese di 700 abitanti sorge tra l’acqua, sotto le sorgenti delle Lame e del Frigido, sul fiume che...


Primo piano

La scoperta
Firenze, l’orrore dell’Immacolata: trovato un teschio umano in un terreno


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.