Il Tirreno

Lucca

capannori 

Altri 200mila euro in arrivo dal ministero per lavori nelle scuole

Altri 200mila euro in arrivo dal ministero per lavori nelle scuole

L’assessore Cecchetti: non è stato facile aggiudicarsi questo ulteriore finanziamento a cavallo di Ferragosto 

29 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





CAPANNORI. Altri 200.000 euro arrivano nelle casse dell’amministrazione comunale di Capannori per finanziare interventi nelle scuole del territorio: nei prossimi giorni è previsto il via ai cantieri alla scuola primaria di Capannori, alla scuola media di Camigliano e alla scuola dell’infanzia di Camigliano. Anche i lavori già in corso alla scuola media di Lammari trovano copertura in questo finanziamento ministeriale e pertanto si liberano 90.000 euro di risorse dell’ente di piazza Aldo Moro che saranno utilizzate in altre attività del Comune.

L’amministrazione guidata dal sindaco Luca Menesini, infatti, ha partecipato al bando del ministero dell’Istruzione indetto poco tempo fa e intitolato “Fondi per l’edilizia scolastica per avvio anno scolastico 2021-2022” ed è riuscita ad aggiudicarsi questo ulteriore finanziamento.

«Siamo molto soddisfatti di aver portato a casa altri 200. 000 euro per le nostre scuole – dice l’assessore all’edilizia scolastica Francesco Cecchetti – Non era un’operazione semplice perché il Ministero ha dato davvero poco tempo a cavallo di Ferragosto per presentare progetti, e noi ci siamo riusciti. Ringrazio pertanto gli uffici per la grande professionalità che hanno dimostrato nel gestire questa operazione. Adesso apriremo a stretto giro i cantieri nella scuola primaria di Capannori, nella scuola media e nella scuola d’infanzia di Camigliano in modo che gli interventi si concludano nel mese di settembre».

«Anche questa estate – prosegue Cecchetti – abbiamo provveduto a sistemare le scuole in modo che al suono della prima campanella i nostri ragazzi e le nostre ragazze si trovino in classi funzionali e più belle».

Questo il dettaglio dei lavori: alla scuola media di Lammari è in corso la riqualificazione degli spazi interni adibiti un tempo come alloggio del custode per ricavarne tre nuove aule e adeguati servizi igienici.

Alla scuola primaria di Capannori e alle medie di Camigliano, invece, i lavori riguarderanno in particolare i solai e i controsoffitti.

Alla scuola d’infanzia di Camigliano si provvederà a demolire i tavelloni per mettere un controsoffitto alleggerito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime
Pianeta scuola e università

Ferrari, Don Abbondio e colesterolo: cosa c’è nel test di Medicina e quando usciranno i risultati