Il Tirreno

Lucca

borgo a mozzano 

Cade da sei metri infortunio ad Anchiano

Luca Meconi
Cade da sei metri infortunio ad Anchiano

Muratore scivola da una scala e batte la schiena Portato con Pegaso a Cisanello, non è in pericolo di vita  

29 aprile 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Luca Meconi

borgo a mozzano. È scivolato da una scala con la quale stava montando sul tetto di un’abitazione attualmente disabitata e nell’impatto con il suolo ha battuto forte la schiena.

Non è fortunatamente in pericolo di vita il muratore cinquantenne che ieri mattina ha avuto un brutto incidente sul lavoro ad Anchiano. Erano da poco passate le 9 quando due muratori di una ditta specializzata di un paese limitrofo sono arrivati ad Anchiano. A chiamarli era stata una signora per chiedere un preventivo per effettuare importanti lavori di ristrutturazione di una casa. La signora proprietaria dell’abitazione, cittadina inglese, non si trova al momento in Italia e ha delegato un’amica per aiutarla a contattare i professionisti di cui ha necessità. Complice non solo il Coronavirus ma anche la Brexit, la cittadina inglese non viene ad Anchiano da molto tempo e la casa è quindi vuota, ma il suo desiderio è quello di poterla ristrutturare per abitarla. Così i muratori, dopo aver ispezionato l’interno dell’abitazione, si sono accorti che dal tetto arrivavano delle infiltrazioni d’acqua e per capire l’entità dei lavori che si rendono necessari hanno preso una scala per andare a vedere meglio la condizione in cui si trova il tetto. E

d è qui che purtroppo uno di loro è scivolato ed è cascato a terra. Non ha fortunatamente battuto la testa ed è rimasto sempre cosciente. Subito è partito l’allarme con la telefonata al 112 che ha inviato sul posto l’ambulanza della Croce rossa di Bagni di Lucca e l’automedica. I mezzi di soccorso sono potuti arrivare nelle vicinanze dell’abitazione in cui è successo l’incidente grazie alla strada che è stata realizzata pochi anni fa a totale spesa dei privati che qui abitano. Altrimenti i volontari avrebbero dovuto fare diverse decine di metri a piedi.

Vista la gravità della situazione, è stato allertato l’elicottero Pegaso che è atterrato in un campo a pochi metri dalla casa. Nessuna impalcatura era ancora stata montata all’esterno della casa anche perché siamo a una fase preliminare di progettazione dei lavori che devono sempre iniziare.

Sul posto subito dopo l’incidente sono arrivati per effettuare un sopralluogo i funzionari del servizio di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro dell’Asl assieme ai carabinieri di Borgo a Mozzano. Il cinquantenne, che non è in pericolo di vita, è stato ricoverato a Cisanello. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni