Il Tirreno

Livorno

Per non dimenticare

L’esodo Giuliano-Dalmata a Livorno: si inaugura la mostra

L’esodo Giuliano-Dalmata a Livorno: si inaugura la mostra

A Palazzo granducale le carte dell’archivio storico della Provincia

08 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Per non dimenticare. “L’esodo Giuliano-Dalmata a Livorno nelle carte dell’archivio storico della Provincia” è il titolo della mostra documentale realizzata dalla Provincia in occasione della celebrazione del Giorno del Ricordo, istituito nel 2004 dal Parlamento italiano “al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

La mostra, allestita nell’atrio di Palazzo Granducale, sarà inaugurata venerdì 9 febbraio  alle 10.30, alla presenza della presidente della Provincia  Sandra Scarpellini.

L’esposizione propone alcuni documenti relativi a problematiche come l’accoglienza, il lavoro, la concessione di sussidi e contributi, che caratterizzarono l’esodo di uomini, donne, bambini e bambine giuliani e dalmati nel nostro territorio.

Primo piano
Il caso

Pisa, neonato portato via dall'ospedale Santa Chiara: il padre rintracciato a Calci ma il bimbo non si trova

di Andreas Quirici e Martina Trivigno
Le nostre iniziative