Il Tirreno

Livorno

Il rito alla Rotonda

Livorno torna al tuffo collettivo di Capodanno: per festeggiare anche il sindaco farà il bagno

di Francesca Suggi
Livorno torna al tuffo collettivo di Capodanno: per festeggiare anche il sindaco farà il bagno

Amici del Gabbiano e Amici del Mare insieme ai Tre Ponti: la bella notizia dell’ultimissima ora. Salvetti: «Non l’ho mai fatto, ma l’avevo promesso»

31 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO  Il grande ritorno del tuffo collettivo di Capodanno. Sempre i tradizionali due gruppi, gli Amici del Gabbiano e gli Amici del Mare, ma un’unica location: la spiaggetta sotto i Tre Ponti. E’ la novità dell’ultimissima ora (complice le condizioni del mare che dovrebbe essere un po’ mosso domani 1 gennaio 2024) rispetto al rito decennale al salmastro, tutto livornese,  del primo dell’anno. Una bella notizia di San Silvestro che arriva nel primo pomeriggio di domenica 31 dicembre. 

Vuoi l’auspicio lanciato dal sindaco Luca Salvetti attraverso le pagine del Tirreno, da aggiungere la volontà manifestata sempre sul giornale della città da entrambi i gruppi degli amanti del bagno di inizio anno di tornare a un tuffo cittadino unito: la bella notizia è che invece di attendere il 1 gennaio 2025 si anticipano i tempi. E magari, così facendo, Livorno farà pure il record italiano dei tuffatori di Capodanno.

Tra qualche ora, quindi, alla spiaggetta dei Tre Ponti, quella parte di baia più vicina al Gabbiano, il 1 gennaio 2024 ci sarà una bella prova generale. E il primo cittadino sarà uno degli attesi protagonisti. Lo aveva detto che si sarebbe buttato anche lui in acqua per festeggiare il ritorno al tuffo collettivo e così farà.

«Non ho mai fatto il bagno in mare d’inverno, solitamente continuo a farlo dopo l’estate fino ad ottobre e poi ricomincio da aprile/maggio – Salvetti commenta a caldo la bella notizia -  Per questo da sindaco non ho mai partecipato al tuffo di Capodanno che i gruppi di livornesi organizzano, non mi sembrava onesto fare una cosa che non mi sentivo di fare, me la sono sempre cavata con la promessa che se i due gruppi divisi si fossero riuniti lo avrei fatto anche io, ebbene quella scusa mi è saltata: i gruppi dopo anni si riuniranno e si tufferanno tutti insieme e siccome io ho una parola sola sarò in acqua con loro, infreddolito ma contento».

Alle 11,30 ci sarà anche Salvetti. Costume e accappatoio. Per buttarsi alle 12, insieme ai due gruppi degli Amici del Mare e degli Amici del Gabbiano. “Poiché il mare è mosso – spiega Marco Susini (Amici del Gabbiano) – noi ci troviamo sempre al Gabbiano alle 11,30 e poi scendiamo in acqua dalla spiaggetta sotto i Tre Ponti: con l’altro gruppo  avremo concordato di buttarsi tutti alla stessa ora”.

Ovvero le 12 di domani 1 gennaio 2024.

E così dicono gli Amici del Mare che ringraziano Salvetti per aver fatto pulire la spiaggia (la ruspa è al lavoro da prima di Natale): “Abbiamo raggiunto un accordo con il gruppo del Gabbiano e faremo il tuffo collettivo alla spiaggetta dei Tre Ponti”.

E allora, per domani 1 gennaio 2024, buon tuffo di Capodanno a tutti.

Il caso
L’esecutivo alle terme

Studenti manganellati, il governo dei duri in masseria: a Saturnia il gelo dei ministri e la scossa di Giani

Le nostre iniziative