livorno
cronaca

Trw, operai nella capitale e davanti alla fabbrica ancora presidio

Gli operai della Trw in presidio davanti allo stabilimento livornese

E’ il giorno della verità per i lavoratori della Trw: al ministero l’incontro con il governo e i vertici della multinazionale


29 ottobre 2014


LIVORNO.  Sono partiti intorno alle 10 di mercoledì 29 ottobre i centocinquanta operai della Trw, in direzione Roma, per raggiungere le porte del ministero dello Sviluppo Economico dove è in programma il tavolo con il governo, le istituzioni locali, i sindacati e la proprietà sul futuro della fabbrica di via Enriques. Una fabbrica che oggi in città  dà lavoro a 413 dipendenti, più l'indotto.

Fin dalle prime ore della mattina il piazzale della Trw di Livorno si è riempito dei lavoratori e dei delegati di molte altre realtà produttive di Livorno e Pisa, arrivati per dare la loro solidarietà: dalla Trelleborg alla Agenzia Espressi, dalla Continental ai lavoratori dell’Ipercoop. I lavoratori sono partiti insieme alla delegazione trattante (Rsu e rappresentanti di Fiom, Fim e Uilm, più il segretario della Cgil), mentre in via Enriques è andato avanti il presidio di protesta e solidarietà. Una pausa all'autogrill di Montalto: pranzo al sacco con i panini preparati dalla mensa targata Da e casse di frutta offerte da un ex operaio della Trw che oggi lavora al mercato centrale. Poi la corsa a Roma.

 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.