Il Tirreno

Livorno

Carabinieri

Livorno, sorpreso in via Palestro ubriaco alla guida di un’auto


	Una pattuglia dei carabinieri (foto d'archivio)
Una pattuglia dei carabinieri (foto d'archivio)

L’uomo, un cinquantenne di Collesalvetti, aveva un tasso alcolemico di 2,21 grammi per litro ed è stato denunciato. Patente ritirata

11 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Viaggiava in via Palestro, a ridosso del centro della città, «con andatura incerta e era fonte di pericolo per terzi eventuali passanti». Un cinquantenne di Collesalvetti è stato denunciato dai carabinieri per guida sotto l’influenza dell’alcol, avendo un tasso pari a 2,21 grammi per litro, ovvero oltre quattro volte il limite consentito dalla legge. Scattati, come da prassi, anche il ritiro immediato della patente di guida – la cui durata dovrà poi essere quantificata dalla prefettura – e la multa prevista dal codice della strada.

«I controlli dei carabinieri – spiegano in una nota i militari dell’Arma – proseguiranno a ritmo serrato in aree urbane e in periferia della provincia nell’ottica prioritaria di tutelare la sicurezza di tutti gli utenti della strada».

Le ultime
Il processo

Impagnatiello parla in aula: «Veleno a Giulia mentre dormiva, l’ho accoltellata al collo». I dettagli choc dell’omicidio – Video