Il Tirreno

Grosseto

Tiro con l'arco

Medaglie per la Compagnia maremmana

di Lorenzo Falconi
Medaglie per la Compagnia maremmana

Ai campionati regionali brillano soprattutto le giovani atlete

24 febbraio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Ancora soddisfazioni per la Compagnia maremmana arcieri che torna dai campionati regionali di tiro con l’arco indoor con un bilancio più che positivo. Il medagliere si arricchisce nella manifestazione che si è svolta a Bientina, in provincia di Pisa, con gli arcieri grossetani presenti in tutte le divisioni: arco nudo, olimpico e compound. A brillare è stata soprattutto la stella di Ilaria Tognozzi, campionessa regionale nell’individuale della categoria allieve e anche a squadre, assieme a Sara Fruscoloni e ad Alessia Bilisari. Le soddisfazioni maggiori sono arrivate soprattutto dall’arco olimpico.

Oltre ai già citati ori con tanto di titolo regionale, e al bronzo di Alessia Bilisari, sono arrivate altre medaglie dalla tornata di qualifiche. Gradino più alto del podio per Alessia Bilisari, grazie ai 499 punti ottenuti nella categoria ragazze che ha visto l’argento della compagna di squadra Sara Fruscoloni, in grado di chiudere a quota 468. Tra le allieve, invece, Ilaria Tognozzi ha ottenuto un altro oro con un punteggio di 570, utile a ritoccare il precedente record personale. Successo anche per le competizioni a squadre con due ori da incorniciare: al maschile negli junior con Samuele Rosso, Cristian Bertoldi e Marco Antonio Condorelli e al femminile nella categoria ragazze con Alessia Bilisari, Sara Fruscoloni e Serena Pepi. A completare il quadro della tornata di qualifiche ricca di soddisfazioni, anche l’argento di Maurizio Rossi tra i master con 554 punti e il bronzo di Samuele Rosso a livello junior con 537.

Nel compound, invece, c’è stata l’ottima performance di Matteo Bernardini che nella categoria allievi ha ottenuto il terzo gradino del podio con 507 punti totali. Infine l’arco nudo che ha visto il debutto di Daniele Tognozzi tra i master: per lui è arrivata la soddisfazione dell’ottavo posto, piazzamento di rilievo per un arciere all’esordio.

La Compagnia maremmana arcieri fa il pieno di medaglie e guarda al futuro con rinnovato ottimismo grazie al lavoro svolto da tecnici e atleti. Lo squadrone del presidente Stefano Mazzi punta già al prossimo appuntamento, quello in programma a Rimini, da 10 al 12 marzo, con in campionati italiani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
Bolkestein

Spiagge all'asta, la Toscana “brucia” Roma: c’è l’indennizzo per chi perde l’asta. Chi esulta e chi è perplesso

di Mario Neri