Il Tirreno

Grosseto

Salute e prevenzione

Follonica, un caso di dengue: via alla disinfestazione

Follonica, un caso di dengue: via alla disinfestazione

L’intervento interesserà un’area compresa tra via Gorizia e via Albereta. Ecco i consigli del Comune su cosa fare

30 agosto 2023
1 MINUTI DI LETTURA





FOLLONICA. A seguito della segnalazione da parte dell'Azienda Sanitaria Toscana di un caso di infezione da virus Dengue di una persona al rientro da un viaggio in area tropicale, a tutela della salute pubblica e per estrema precauzione, il Comune di Follonica ha disposto attraverso un’ordinanza l’effettuazione di un intervento urgente di disinfestazione mediante trattamento larvicida e adulticida contro la zanzara tigre (Aedes Albopictus), principale vettore del virus, nonché di rimozione degli eventuali focolai larvali presenti nelle aree pubbliche e private individuate.

I trattamenti verranno effettuati a partire dalle ore 4 di stanotte, giovedì 31 agosto, fino al termine dei lavori. L’intervento interesserà l’area compresa tra via Gorizia e via Albereta.

Precauzioni da seguire durante la disinfestazione

Le misure consigliate sono: chiusura delle finestre e delle porte; sospensione del funzionamento degli impianti di ricambio dell’aria; ritiro della eventuale biancheria stesa all’esterno degli edifici. Inoltre gli animali domestici dovranno essere tenuti in casa e suppellettili (come ciotole e abbeveratoi) e casette all'aperto per animali dovranno essere protetti con teli di plastica.

L'Asl ricorda che la Dengue è una malattia simil-influenzale causata da un virus presente in paesi tropicali e subtropicali che si trasmette attraverso la puntura di alcuni tipi di zanzare (genere aedes); non esiste la trasmissione da persona a persona.

Primo piano
Ambiente

«No alla nuova funivia»: rivolta contro l’ecomostro sull’Appennino tosco-emiliano. I motivi della protesta

di Cristiano Marcacci
Sport