Il Tirreno

Firenze

Il march di Serie A

Ranieri all’83’, la Fiorentina batte il Torino 1-0 e sogna la Champions

Ranieri all’83’, la Fiorentina batte il Torino 1-0 e sogna la Champions

Partita equilibrata risolta da un gol nel finale. Premiata la caparbietà degli uomini di Italiano

29 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Una rete di Ranieri nei minuti finali della partita decide una Fiorentina-Torino assai equilibrata, che manda in paradiso i gigliati e ricaccia indietro gli ospiti. Un gol quello del numero 16 viola che premia la caparbietà degli uomini di Italiano, che partono male ma che, come un diesel, si scaldano nel momento decisivo del match. E adesso a Firenze sognare un piazzamento Champions League non è solo un’utopia.


Sono gli ospiti a partire meglio e infatti larga parte del primo tempo è di marca granata. Juric trova nei propri centrocampisti i suoi uomini più preziosi: la coppia Ricci-Ilic domina sui dirimpettai Arthur e Duncan, anche se alla fine il Torino non riesce a finalizzare. Il migliore dei gigliati è Terracciano che dice di no almeno due volte in maniera decisiva, prima al 24′ su un colpo di testa di Zapata e poi su Lazaro al 36′ in girata da dentro l’area. Ottima la prova di Bellanova che affonda a destra avendo sempre la meglio su Biraghi, ma purtroppo i cross del classe 2000 di Rho non vengono mai sfruttati.


Nella Fiorentina molto pimpante Kouamè, ma né Beltran, né tantomeno Ikonè lo assecondano e proprio sul francese ex Lille è molto reattivo Milinkovic-Savic poco prima dell’intervallo. Dopo lo scoccare dell’ora di gioco le prime mosse dei due allenatori: da una parte fuori Ricci e Pellegri per Linetty e Sanabria, dall’altra sostituiti Arthur e Beltran che lasciano spazio a Mandragora e Nzola. La gara si fa più equilibrata ma i padroni di casa faticano tremendamente ad arrivare al tiro. Sembra dunque una sfida avviata su un salomonico pareggio, ma Luca Ranieri trova la deviazione giusta a 8′ dalla fine, un gol di testa che consegna alla Fiorentina il terzo successo consecutivo e, almeno per una notte, il terzo posto in classifica in compagnia del Milan. Per il Torino un altro esame importante fallito.

Primo piano
Il caso

Pisa, neonato portato via dall'ospedale Santa Chiara: il padre rintracciato a Calci ma il bimbo non si trova

di Andreas Quirici e Martina Trivigno
Le nostre iniziative