Il Tirreno

Ballo

Campionessa del mondo a 11 anni: la magia di Bianca, stella cecinese

di Rachele Bini
Campionessa del mondo a 11 anni: la magia di Bianca, stella cecinese

La giovanissima atleta ha conquistato il doppio oro nei tessuti e nel cerchio aereo. L’allenatore al settimo cielo: «Ha migliorato il suo già ottimo risultato del 2022»

08 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





CECINA. Si è riconfermata campionessa del mondo Bianca Gortan, giovanissima atleta cecinese. Ha 11 anni e ha conquistato il doppio oro nella competizione mondiale Pole and Aerial World Cup, organizzata al PalaDozza di Bologna. «Bianca si è qualificata al primo posto sia per i tessuti aerei che per il cerchio aereo nella categoria Rising star Under 14 – racconta Mirko Sangalli, il suo allenatore – il livello è stato altissimo da parte di tutte le atlete, sia italiane che straniere, ma Bianca si è distinta per la sua eleganza e maturità artistica con delle nuove performance originali e i miraggi musicali organizzati da me e Mara Mazzalli, mia moglie e titolari insieme a me dell’accademia DoosTres».

Coreografie che hanno preso vita in modo particolare. «L’ispirazione è arrivata in montagna, in estate, mentre io e Mara eravamo in montagna, in ferie – racconta Sangalli – durante una fiaccolata notturna una stella cadente cui ha fatto seguito un ululato ci ha dato l’input per raccontare due storie: una sul tema Hija de la luna (figlia della luna) che poi si trasforma in She Wolf . Tutte le ore investite in questo progetto aereo sono state ripagate quando abbiamo saputo che Bianca ha migliorato il suo risultato rispetto al 2022 – prosegue l’allenatore – quando già con un primo posto nel tessuto aereo e un secondo nel cerchio aveva portato a casa un risultato più che soddisfacente in una competizione mondiale. Ora che ha centrato il primo posto in entrambe le categorie non abbiamo più parole per questo traguardo: solo un’emozione da pelle d’oca».

Bianca si allena con l’accademia DoosTres dall’età di cinque anni, da quando «all’Acqua Village di Cecina vide uno spettacolo circense, innamorandosi dei tessuti aerei – racconta Sangalli – la mamma Azzurra quindi si è messa alla ricerca di una scuola che permettesse a sua figlia di imparare questa disciplina ed è così che Bianca è arrivata da noi a Livorno. Oggi abbiamo uno spazio anche a San Pietro in Palazzi, alla palestra Bwell». Nella conquista di questi grandi traguardi non mancano i ringraziamenti. «Non possiamo che ringraziare mamma Azzurra e papà Fabio per il supporto e il continuo confronto con noi allenatori, ma soprattutto grazie a Bianca – continua Sangalli – per l’impegno, la forza e la determinazione che l’anno portata a vincere per il secondo anno successivo». Un traguardo che ha meritato anche i complimenti del presidente della Toscana Eugenio Giani che sui social ha lanciato un caloroso post per questo traguardo raggiunto da un’atleta toscana. E così pure il plauso della commissaria prefettizia di Cecina Vincenza Filippi che a nome del Comune «porge le più sentite congratulazioni ed auguri alla giovanissima atleta cecinese Bianca Gortan. Congratulazioni a lei e al corpo insegnanti dell’accademia Doos Tres».


 

Primo piano
La decisione

Studenti manganellati a Pisa e Firenze: rimossa una dirigente del reparto mobile

Le nostre iniziative