Calcio toscano dilettanti
Calcio

Castiglioncello giù con l’Invicta

Castiglioncello giù con l’Invicta

Decisiva per il successo dei grossetani la doppietta firmata da bomber Angelini. Agli azzurri non basta la rete della speranza messa a segno dal solito Moscati

18 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Il Castiglioncello torna dalla trasferta in casa dell’Invicta Sauro con una sconfitta per 3-1. Decisiva la doppietta da parte dei locali di Angelini a cavallo di primo e secondo tempo che spezza in due la partita. Gli azzurri riescono a trovare la rete della speranza con il solito Moscati a metà ripresa, ma nel finale il sigillo di Villani mette la parola fine al match che premia i ragazzi di De Masi.

All’inizio a farla da padrone sono le proteste della panchina di Citi all’indirizzo della terna arbitrale che annulla a Moscati una rete per dubbio fuorigioco. Castiglioncello pericoloso poco più avanti con un’incursione di Mori che viene atterrato in piena area, il direttore di gara indica il dischetto e della battuta si incarica Moscati. Il numero nove ospite tuttavia si fa ipnotizzare dal portiere di casa Nunziatini che si distende alla sua sinistra sventando il penalty. Dopo aver mancato il vantaggio è l’Invicta a sbloccare il risultato con il bomber principe Angelini: l’attaccante maremmano con un tiro insidioso che passa sotto una selva di gambe sorprende Barbetta a tre minuti dall’intervallo, siglando la rete dell’1-0.

Nel secondo tempo cresce la manovra degli ospiti che credono nel pareggio e lo trovano al 20’. Autore dell’1-1 neanche a dirlo l’uomo più pericoloso dell’undici di Citi, Moscati, che trova il pari (1-1). Spinge la squadra azzurra che sfiora il sorpasso con Malta, la cui incursione dalla sinistra per poco non sorprende Nunziatini.

A trovare la rete però è la formazione locale con una punizione del solito Angelini che dalla mattonella firma il 2-1. La partita si mantiene lungo i binari dell’equilibrio, i ragazzi di Citi reagiscono nuovamente e si riversano in avanti anche grazie ai cambi operati dal tecnico azzurro. Tuttavia la manovra ospite non trova un’adeguata finalizzazione e, scoperto dietro, il Castiglioncello subisce al 40’ la rete del 3-1. Villani si invola verso la porta ospite e con il più facile dei contropiedi realizza la rete del 3-1 su cui scorrono i titoli di coda dell’incontro.
 

Primo piano
L’indagine

Accoltellato in centro a Carrara: arrestato l’aggressore. Chi è e perché è scoppiata la lite