Il Tirreno

Ue: Fidanza (Fdi), 'Conte passa da Trump a Salis e Rackete'

09 luglio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Roma, 9 lug. (Adnkronos) - "Le dichiarazioni del Presidente del M5S Giuseppe Conte sul presunto isolamento europeo e internazionale di Giorgia Meloni lasciano esterrefatti”. È quanto dichiara in una nota il capodelegazione di Fratelli d’Italia- Ecr al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza. “È lo stesso Conte che ha visto i suoi eurodeputati trascorrere lunghissimi anni tra i “non iscritti”, senza la minima capacità di incidere pur essendo stati lungamente al governo; ed è lo stesso Conte che oggi per disperazione li ha traghettati nell’eurogruppo della sinistra comunista, al fine di dare loro un tetto politico purchessia, incurante di tradire moltissime promesse. Quello stesso Conte il cui massimo riconoscimento in politica estera all’allora premier Conte fu il famigerato “Giuseppi” pronunciato da Donald Trump… possiamo capire che passare da Trump a Carola Rackete e Ilaria Salis possa far girare la testa, ma attaccare in modo così sgangherato un Presidente del Consiglio che proprio in queste ore si trova negli USA, come sempre da protagonista, in uno storico vertice NATO, la dice lunga sul grado di disperazione del M5S”.
Primo piano
Abitare

Salva Casa, dalle mini-case ai soffitti più bassi: tutte le novità del decreto

di Barbara Antoni
Sport