Il Tirreno

Africa: Pd presenta interpellanza, 'che fine ha fatto il piano Mattei?'

09 luglio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma, 9 lug. (Adnkronos) - "Venerdì Laura Boldrini presenterà una interpellanza al governo per chiedere il rispetto degli obblighi di legge: entro il 30 giugno il Parlamento avrebbe dovuto discutere il piano Mattei e invece di quel piano abbiamo visto solo otto pagine fotografate su whatsapp, da noi ricevute per caso. Non è da Paese serio". Lo ha annunciato la deputata del Pd e vice presidente della commissione Esteri Lia Quartapelle che, con il responsabile Esteri dem Peppe Provenzano, ha presentato alla Camera il rapporto 'L’Italia guarda all’Africa: una visione progressista per il piano Mattei'. "Il Parlamento è stato completamente esautorato, come Pd abbiamo depositato una interpellanza urgente a Meloni e Tajani per chiedere che fine ha fatto questo piano. Chiediamo che il governo ci faccia vedere questo piano che il Parlamento non ha potuto discutere", ha spiegato Provenzano aggiungendo: "Le critiche al piano Mattei si riducono a una: al momento è una scatola vuota. Ma anche una scatola vuota può fare danno. Vogliamo sfidare il governo sull'Africa, noi vediamo solo un tentativo di raschiare barile per trovare risorse, di fondi freschi non ce ne sono". La Quartapelle ha sottolineato ancora: "Il più ambizioso degli annunci del governo il politica estera va preso sul serio. Abbiamo tenuto questo atteggiamento sin dal primo momento, ci sembrava una cosa utile che l'Italia avesse una strategia. Noi manteniamo questo atteggiamento ma il punto è che questa strategia non esiste. Non ci sottrarremo quando verrà il momento, noi vogliamo fare una opposizione costruttiva, ma il rischio è quello di avere grandi ambizioni e scarsi risultati".
Primo piano
Allarme criminalità

Dietro ai roghi di Prato la “guerra delle grucce”: un affare da cento milioni di euro

di Paolo Nencioni